La felicità

Mi sento felice, sarà che ho voglia di vivere, sarà che amo tanto la vita e sto finalmente accettando la mia imperfezione e l’imperfezione della vita stessa. Non possiamo piacere a tutti e va bene, sono felice lo stesso. Non vivremo per sempre, questa forse è la cosa più difficile da accettare, ma sappiamo da sempre che è così. Anzi il fatto che la vita non duri per sempre, la rende ancora più preziosa. Ci sono amori che ho sognato in modo pazzesco e non sono sbocciati, non per mia scelta, ma li custodisco sempre nel cuore, del resto non si può sempre vincere. Ci sono ombre ed aspetti di me che non mi piacciono, ma fanno comunque parte del mio modo di essere. Però ce la metto tutta, lotto sempre strenuamente e so amare, amo infinitamente tutto quanto, al punto che ho imparato a vedere il bello in ogni cosa. Ci sono traguardi che non raggiungerò mai, ma sono felice lo stesso. Alla fine che cosa si può desiderare di più? Forse anche la mia mancata maternità fa parte della mia imperfezione o era solo scritto che dovesse andare così. E’ dura, è difficile e doloroso, ma sto imparando ad accettarlo e a capire che non è una sconfitta. Fa solo parte della mia storia e chissà quante altre cose meravigliose ancora succederanno. Un’altra cosa che so fare è accogliere il dolore degli altri, perché conosco il dolore e perché ho ricevuto tanto amore. Credo sia l’eredità più grande e più bella che i tuoi genitori ti possano lasciare. Il ricordo del loro amore è eterno e sacro. Mi ritengo una persona molto fortunata, per questo riesco sempre a superare tutto perché mi concentro sulla gratitudine, piuttosto che su quello che mi manca. Sento di essere destinata a grandi cose o almeno lo spero. Valeria D’Andrea

Pubblicato da valy71

Sono appassionata di scrittura da sempre, cerco il mio posto nel mondo ed è proprio per questo motivo che ho deciso di approdare qui. La parola chiave del mio Blog è decisamente l'Amore, l'amore per la vita, in tutte le sue forme e nelle inevitabili diramazioni che la vita ci impone. La vita ci insegna anche quello che non vorremmo mai imparare, lo ripeteva spesso una persona che ho amato tanto, con tutto il cuore, una donna meravigliosa che ora ci osserva e ci protegge da lassù e sono certa che mi voglia bene, come io ne voglio a lei, la amerò per sempre, anche se il destino, che davvero ha molta più fantasia di noi, ha deciso di separare, per così dire, le nostre strade, ma per volersi bene, non basta che amarsi, anche se non ci si vede e non ci si sente più. Il mio dolce saluto arriva fino a lassù e la raggiunge. Le auguro di riposare in pace e di trovare quella felicità che nella vita ha saputo assaporare, nonostante le mille difficoltà che ha incontrato e superato brillantemente. Non fu subito amore a prima vista tra noi, ma abbiamo imparato a volerci bene e a rispettarci. Dove c'è rispetto, c'è amore! Valeria D'Andrea

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: