Tutto quello che riesco a dare di me…

Mi trovo sospesa tra passato e presente, complice la musica 📻 celtica che sto ascoltando, sul treno di ritorno dai miei genitori e mi muovo come un funambolo che cammina su un filo rasente un muro invisibile, che in realtà non esiste perché una rete di protezione non c’è. Quanto l’ho cercata, testardamente convinta diContinua a leggere “Tutto quello che riesco a dare di me…”