Avete presente il panico?

Ho conosciuto la 😱 paura, quella vera! Chi di noi non l’ha sperimentata? Sarà successo di sicuro tante volte e capiterà ancora. Si può avere paura per le ragioni più disparate. Non avete certamente bisogno che ve lo dica io, qualche volta ho sperimentato il panico, non mi riferisco ad un attacco di panico veroContinua a leggere “Avete presente il panico?”

Certe volte penso

Ma dai? Veramente? Dici sul serio? Perché non ce ne siamo accorti per niente! ☺ ☺ ☺ È davvero una cosa strana questa, eppure avremmo detto il contrario. Touchet! Penso che mi piacerebbe tornare indietro nel tempo, mi è venuto in mente molte volte, lo confesso, per non commettere certi errori, poi mi dico cheContinua a leggere “Certe volte penso”

Solo tu il mio mondo

È incredibile quanto il mondo possa sembrarci improvvisamente inospitale e vuoto quando una sola persona ci manca, non dico che fosse l’unica a contare per noi, l’amore, per come la vedo io, non conosce classifiche o non dovrebbe. Nondimeno quella persona era, è infinitamente importante, il nostro universo, l’alfa e l’omega e non c’è più.Continua a leggere “Solo tu il mio mondo”

La mia anima

Cerco di ricomporre i frammenti della mia anima, sono successe tantissime cose che mi hanno profondamente destabilizzata e messo a dura prova gli equilibri che andavo faticosamente via via ricostruendo. Perché è tutto così difficile? Già, perché lo è. Sono domande che mi pongo da sempre, interrogativi che non troveranno probabilmente una risposta adeguata. PossoContinua a leggere “La mia anima”

Che giorni brutti

Sono giorni che cerco di farmi forza, ma la verità è che sono giorni proprio brutti, troppe preoccupazioni. Non pretendo di non avere difficoltà, ma vorrei almeno una possibilità per cercare di sistemare certe situazioni. Sarebbe lungo e noioso spiegare il perché e il per come, mio marito ha la bronchite da giorni e ioContinua a leggere “Che giorni brutti”

Il sapore delle cose semplici

È bello riscoprire la semplicità, forse perché io non sono una persona semplice, vorrei esserlo. Di sicuro in questi due anni di prigionia, sono diventata più essenziale e ci voleva decisamente perché avevo perso i freni inibitori. Alla fine quando è così, devi riempire un vuoto che non si colma mai. Mi torna in menteContinua a leggere “Il sapore delle cose semplici”

Darsi da fare

Ho deciso di considerare in modo diverso i miei sforzi, di dare maggior valore al mio impegno quotidiano. Io penso sempre, di primo acchito, di poter fare di più e di meglio, è sempre stata una mia caratteristica, però devo anche tenere conto del fatto che ora non mi sento bene. Ho ricominciato ad essereContinua a leggere “Darsi da fare”