Anni e mesi davvero strani

Speravamo di poter finalmente tirare il fiato o quantomeno rilassarci, cosa invero piuttosto difficile, invece non c’è pace, nel vero senso della parola ormai. Sono tempi difficili, il tempo non era galantuomo? Almeno così si diceva, ma perché nulla di quello che si fa con tanto sforzo all’improvviso sembra non avere senso? Potrei riassumere questiContinua a leggere “Anni e mesi davvero strani”

Che strano modo di essere

Un momento penso di stare bene, di aver trovato faticosamente un equilibrio e l’attimo dopo mi ricredo. Rimetto tutto in discussione, penso di potercela fare e poi prende forma il vuoto. Ho preteso troppo da me stessa, come sempre. È come se mi fossi persa, smarrita in qualche parte recondita di me stessa e nonContinua a leggere “Che strano modo di essere”