Quello che non faremo insieme io e te

Il cuore ❤️ vuole ciò che il cuore ❤️ desidera, citazione tratta dal film, Il profumo del mosto selvatico, bello, un po’ datato, ma pieno di sentimento. Il cuore ❤️ ha le sue ragioni, che la ragione non può capire. Frase ricavata dal film 🎥 Paura 😱 di amare, mi fermo, altrimenti comincio a parlareContinua a leggere “Quello che non faremo insieme io e te”

Secondo voi chi è?

Buongiorno a tutti, buon pomeriggio ormai, potrebbe essere una buona domanda. Chi può essere secondo voi? Notate una qualche somiglianza? Vedete aria di famiglia? 😄😄😄 Non siamo ai soliti ignoti, ma dai miei geni sgorga senso dell’umorismo in quantità, lo sapete ormai perché sono così. Ringrazio tutti i miei antenati, gli avi ed il mioContinua a leggere “Secondo voi chi è?”

Mi butto….

No, tranquilli, non ho deciso di buttarmi giù, mi lancio a capofitto in questo post, è un’idea che oggi papà mi ha ispirato. Non ho mai saputo che dovesse partire per l’Inghilterra con il suo migliore amico, per imparare la lingua 😛 sostiene che all’epoca fosse di un’importanza fondamentale, equiparabile ad una Laurea 🎓 siContinua a leggere “Mi butto….”

Oggi mentre ascoltavo

Devo dire, onestamente, che questa giornata è andata meglio del previsto. Mio fratello ci aveva invitati a pranzo, si prospettava una giornata tipo quella del compleanno 🎂 di mia nipote. Ieri sera mi arriva un suo messaggio nel quale diceva di avere la febbre 🤒 oh cavolo, mi dispiace! Pranzo rimandato, presumibilmente al week –Continua a leggere “Oggi mentre ascoltavo”

Godiamoci gli affetti

Mentre guidavo, in direzione di casa dei miei suoceri, ho detto a mio marito che, fintantoché avremo le famiglie con le quali trascorrere le feste, saremo ricchi. Chissà quanto le rimpiangeremo un giorno. Indubbiamente le organizzazioni risultano faticose, ma ne vale la pena. Oggi non ho dovuto nemmeno cucinare, la testa corre a mille edContinua a leggere “Godiamoci gli affetti”

Riflessioni e solitudini

Buon Natale 🎅 di cuore ❤️ a tutti quanti, qualcuno è rimasto indietro, ma è vivo e presente più che mai accanto a noi. Mi ha scritto la mia amica Enza, non sono solo io, a quanto pare, a non poter stare senza. Molti amici mi hanno cercato in questi giorni, alcuni si sono rifattiContinua a leggere “Riflessioni e solitudini”

Ci siamo

È Natale 🎅 🎄🎈✨️🎉🎀🎊🎁♥️💫 i vostri cuori 💕 sono accesi come le luci o qualche cosa è rimasto inevitabilmente indietro? Qualcosa rimane sempre indietro, non si arriva a tutto, a volte rimane in sospeso proprio ciò a cui teniamo di più. In questi giorni è stato tutto un correre continuo su e giù per risolvereContinua a leggere “Ci siamo”

Ci siamo, manca poco ormai

Carissimi, il momento non è dei migliori, ma l’occasione è ghiotta per augurarvi delle feste ricche di serenità e dolci pensieri, di dolci, sulle nostre tavole imbandite, ce ne saranno a iosa, lasciate che con i miei auguri, vi porga una rosa 🌹 un tulipano 🌷 un girasole 🌻 una margherita e festeggiamo con convinzioneContinua a leggere “Ci siamo, manca poco ormai”

Che giornata, caspita!

Decisamente sono giorni frenetici, pieni di pathos, i problemi non mancano e quando mai, come facciamo a non annoiarci altrimenti? Sono finalmente andata a trovare mia zia, mi ha telefonato dicendomi: “Pupina, lo sai che sono raffreddata? Non faccio che starnutire e soffiarmi il naso!”. Le ho risposto che lo sapevo perché me lo haContinua a leggere “Che giornata, caspita!”

Le stranezze della vita

Ciao a tutti, partendo dal presupposto che non mi meraviglio più di nulla ormai, mi è venuto in mente, parlando con voi, attraverso i vostri commenti, sempre molto graditi, peraltro, che sarei diventata peggio di Fantozzi. Vi immaginate il titolo sul giornale 📰 Donna rapinata alla Stazione Termini di Roma, non l’hanno borseggiata, si sonoContinua a leggere “Le stranezze della vita”

Mi raccomando il panettone

I miei genitori hanno avuto a lungo i loro denti, il tempo passa, trascorre inesorabilmente per tutti, hanno combattuto con vari dentisti, convinti di andare a mare 🌊 grande, è un’espressione per intendere da dentisti specializzati, facendo le cose bene, sono incappati in uno che dalla prima volta che l’ho visto, mi è risultato subitoContinua a leggere “Mi raccomando il panettone”

Ma ve li ricordate?

Ughino Fantozzi, alias Paolo Villaggio e Pina, la straordinaria Milena Vucotich, non sono certa di averlo scritto bene, temo di aver sbagliato. Va bene, soprassediamo. Lui la guarda con sguardo implorante e le chiede: “Pina, ma tu mi ami???” E lei, non poco esitante, gli risponde: “Ughino io ti stimo tanto!”. Mitici, un caro salutoContinua a leggere “Ma ve li ricordate?”

Oggi compito in classe

Non vi darò un tema a piacere, mica è sempre Pasqua, va bene che cerco di venirvi incontro, ma oggi si fa come dico io e, per originalità e dietro caldo suggerimento di un’amica, che ringrazio, il tema lo svolgerò io. Chi sono e che cosa mi piace fare. Chi sono è difficile dirlo, nonContinua a leggere “Oggi compito in classe”

Non cerco il mio posto nel mondo

Non lo cerco semplicemente perché il mio posto nel mondo lo possiedo già, che sia lieto o triste 💔 ha senso per me il cammino che ogni giorno scelgo di percorrere, non si può piacere a tutti e va benissimo, non sono in cerca di approvazione, meglio ancora. Sono cresciuta, direi, ho imparato ad incassare,Continua a leggere “Non cerco il mio posto nel mondo”

La calma ritrovata

Non dimenticherò mai la giornata di ieri e tante situazioni attraverso le quali sono passata, ne ho ingoiati di bocconi amari, oggi ci mancava solo la proprietaria di casa, che cosa state facendo alla mia caldaia? Noi, sa com’è, cara Signora, ci alziamo la domenica e la prendiamo a martellate. A parte che nessuno haContinua a leggere “La calma ritrovata”

Il tempo per fare chiarezza

Sono stanca di pensare di avere una bella famiglia, un tempo lo eravamo, quando regnava l’unione. Poi si è fatto troppo spazio alla prepotenza. Di mio sono tollerante anche oltre l’inverosimile, ma non mi faccio mettere i piedi in testa. Ho imparato a difendermi dalla violenza verbale, da chi vuole avere sempre ragione, costretto aContinua a leggere “Il tempo per fare chiarezza”

Arrivata a Roma

C’erano tre persone della vigilanza, che parlavano di pistole e cinturoni, due uomini ed una donna, uno tenta di posizionare l’attrezzatura alla donna, poi dice a me me cala la pistola, ah perfetto, siamo a posto! Il resto l’ho opportunamente censurato, una serie di parolacce. Avevo capito questa mattina che non sarebbe stata la miaContinua a leggere “Arrivata a Roma”