Ci vuole poco

Dal web

In fondo, che cosa costa regalare un sorriso? Nessuno è così povero da non poterlo donare. Chi lo riceve ne conserva la gioia, se sa apprezzarlo. È stata una settimana lunga e difficile, ho fatto tante cose e mi sembra di trovarmi sempre in alto mare. Quando le mie nipoti erano piccole, hanno solo poco più di un anno di differenza, la piccola tendeva sempre ad abbondare con il sale e la grande le diceva: “Guarda che se poi ti viene l’alta pressione, non venire da me!”.

Che forza della natura. Ricordo le due ancora più piccole. Stavamo a Roma, abitavo con i miei genitori e zia Cecilia. Quasi ogni week – end veniva a trovarmi Valentina da Reggio Emilia ed una sera c’erano le bambine. Ricordo che S. doveva andare in bagno, era così piccola. La presi in braccio e la portai in bagno, che tenerezza, era tutto diverso. Avrei voluto viverle di più. Il tempo trascorre in fretta, troppo e ricordo tanti momenti che rimarranno indelebili. Aveva una testolina bionda piena di ricci, ha ripreso i ricci dalla mamma, solo che mia cognata aveva i capelli neri. Oggi ho pensato a lei, a tutto quello che ha passato. All’angoscia terribile che deve aver provato nei suoi ultimi giorni e noi eravamo tutti disperati e impotenti. Non so che avrei dato per un finale diverso, non importano le discussioni ed i fraintendimenti, che senso hanno? Non potremmo semplicemente abbracciarci? Anziché sprecare tanto tempo prezioso, in fondo la vita è un battito 💓 di ciglia. Ci illudiamo che non sia così, ma è breve ed io vorrei cercare di impiegarla bene, a volte invece ho la sensazione di non riuscire a fare poi molto.

Dal web

Pubblicato da valy71

Sono appassionata di scrittura da sempre, cerco il mio posto nel mondo ed è proprio per questo motivo che ho deciso di approdare qui. La parola chiave del mio Blog è decisamente l'Amore, l'amore per la vita, in tutte le sue forme e nelle inevitabili diramazioni che la vita ci impone. La vita ci insegna anche quello che non vorremmo mai imparare, lo ripeteva spesso una persona che ho amato tanto, con tutto il cuore, una donna meravigliosa che ora ci osserva e ci protegge da lassù e sono certa che mi voglia bene, come io ne voglio a lei, la amerò per sempre, anche se il destino, che davvero ha molta più fantasia di noi, ha deciso di separare, per così dire, le nostre strade, ma per volersi bene, non basta che amarsi, anche se non ci si vede e non ci si sente più. Il mio dolce saluto arriva fino a lassù e la raggiunge. Le auguro di riposare in pace e di trovare quella felicità che nella vita ha saputo assaporare, nonostante le mille difficoltà che ha incontrato e superato brillantemente. Non fu subito amore a prima vista tra noi, ma abbiamo imparato a volerci bene e a rispettarci. Dove c'è rispetto, c'è amore! Valeria D'Andrea

9 pensieri riguardo “Ci vuole poco

  1. quanta tenerezza in questi tuoi racconti che commuovono per tanta bellezza e fanno riflettere su questa vita breve e incerta, su queste sensazioni che proviamo ogni giorno, fra taccuini di poesia e sorrisi che nascono sulle ciglia del sole.
    Hai ragione, basta poco per donare un sorriso, dovremmo ricordarcene più spesso, io qualche volta li ricevo camminando per strada, fanno uno strano effetto, ti senti subito amato, anche se quelle persone sfilano davanti a te, come fotogrammi di un film chiamato vita..
    Un grosso abbraccio per te Valeria, che il week end possa regalarti emozioni nuove e tanta gioia nel cuore…🤗🤗🤗👍😊😊😉😉❤❤❤❤

    Piace a 1 persona

  2. Si fa ciò che ci è possibile, cercando di lasciare meno rimpianti possibile. Purtroppo siamo umani, sai? E l’umano è fallibile. Però imparare ci rende migliori e sono dell’opinione che tu lo sappia fare bene.

    P.s.: penso non sia vero che ci vuole poco, servono voglia e impegno. Ma i risultati…

    Piace a 1 persona

    1. Faccio quello che posso.
      Cerco di fare del mio meglio.
      Ci vuole poco se hai una predisposizione, una forma mentis e secondo me tu ce l’hai. Poi, come dici tu giustamente, siamo umani e fallibili.

      Buona giornata

      "Mi piace"

  3. Quanto hai ragione, carissima Valeria, la vita è breve ma è un concetto che tendiamo ad ignorare. Siamo imperfetti e capita di provocare crepe (alcune per volontà nostra, altre per volontà altrui) che non si possono riparare. Ma si impara, complice anche il passare degli anni, credo. E se ci viene negato un sorriso? Pazienza, lo doneremo al primo bambino che vedremo. Io ti lascio il mio e ti abbraccio forte ❤️❤️❤️🖤🖤🖤🧡🧡🧡

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: