Luci del varietà

Dal web

Mi ricordo quando trascorrevo le mie estati con i miei genitori, quante risate ci siamo fatti, ho condiviso molta della mia vita con loro e spero di farlo ancora. Mamma aveva una camicia da notte molto carina e colorata, l’avevamo comprata insieme e papà quando la indossava cantava: “Luci del varietà”. 🎵🎵🎶🎼🎵

Quante cose abbiamo fatto insieme e quanta armonia, il senso dell’umorismo non è mai mancato, proveniva da entrambe le famiglie. I miei nonni non si sono conosciuti, mi riferisco ai rispettivi papà dei miei genitori, burloni entrambi, credo che sarebbero andati molto d’accordo. Due nonni mi sono mancati, non li ho conosciuti e gli altri due li ho persi presto. Ho cercato di godermi il nonno di mio marito, che è più giovane di me. Che dolce Nonno Marino, ricordo che andammo da lui vestiti da sposi e ci baciò le fedi. Un gesto così bello che mi è rimasto nel cuore ❤️ e chi lo dimentica? Io no, di certo. Nonno Marino ti ho conosciuto e ci siamo piaciuti subito. Che tu possa riposare in pace, a Gennaio sarebbe stato il tuo compleanno 🎂 invece il due dicembre il mio adorato zio Francesco avrebbe compiuto novantaquattro anni, la stessa età che aveva Nonno Marino quando ci ha lasciati. Sono morti nel 2011 a febbraio, a pochi giorni di distanza.

Mio zio Francesco aveva ottantadue anni e ci ha lasciati il 22 Febbraio 2011, Nonno Marino ne aveva novantaquattro e ha chiuso gli occhi il 25 Febbraio del 2011.

Sono sempre nel mio cuore ❤️ e ci resteranno per sempre!

Un giorno ci rincontreremo, ma nel frattempo spero ancora di avere la possibilità di sistemare tante cose.

“Luci del varietà.”. 🎵🎶🎵🎼🎧🎤

Questo post è nato così spontaneamente!

Buonanotte ⭐️ ⭐️ ⭐️ ⭐️ ⭐️ ⭐️ ⭐️

Dal web

Pubblicato da valy71

Sono appassionata di scrittura da sempre, cerco il mio posto nel mondo ed è proprio per questo motivo che ho deciso di approdare qui. La parola chiave del mio Blog è decisamente l'Amore, l'amore per la vita, in tutte le sue forme e nelle inevitabili diramazioni che la vita ci impone. La vita ci insegna anche quello che non vorremmo mai imparare, lo ripeteva spesso una persona che ho amato tanto, con tutto il cuore, una donna meravigliosa che ora ci osserva e ci protegge da lassù e sono certa che mi voglia bene, come io ne voglio a lei, la amerò per sempre, anche se il destino, che davvero ha molta più fantasia di noi, ha deciso di separare, per così dire, le nostre strade, ma per volersi bene, non basta che amarsi, anche se non ci si vede e non ci si sente più. Il mio dolce saluto arriva fino a lassù e la raggiunge. Le auguro di riposare in pace e di trovare quella felicità che nella vita ha saputo assaporare, nonostante le mille difficoltà che ha incontrato e superato brillantemente. Non fu subito amore a prima vista tra noi, ma abbiamo imparato a volerci bene e a rispettarci. Dove c'è rispetto, c'è amore! Valeria D'Andrea

9 pensieri riguardo “Luci del varietà

  1. “il senso dell’umorismo non è mai mancato”
    A casa mia, invece, mia mamma non aveva il senso dell’umorismo, per cui anche mio padre – di vena scherzosa – doveva limitarsi perché poi era anche permalosa (come me, ma almeno io sono sempre ironico).
    Aveva mille altre doti, sia chiaro.

    Piace a 1 persona

    1. Ma figurati, Andrea, non lo metto in dubbio. Sai, io ho una teoria, se dici di essere permaloso, non lo sei, lo sei se dai agli altri del permaloso. Penso tu sia tanto sensibile, più di quanto sia disposto ad ammettere ed è una dote e, al tempo stesso, una risorsa molto bella! 😉

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: