Giornata non proprio ideale, direi piuttosto da dimenticare

Dal web

Peccato che per me sia difficile dimenticare perché ho una memoria gigantesca, lo considero un vantaggio. La verità è che sono estremamente sensibile ed a volte è come essere senza pelle. Ogni volta che chiedo a mio fratello come mai non mi abbia detto questo o quello, mi risponde che non ci aveva pensato. Non pensa mai lui, non quando si tratta di me. Sembra un disco rotto. Non è che volesse escludermi, come fa sistematicamente, è che non ci aveva pensato. Buffa la vita, è circondato da un sacco di persone, che non vogliono compatirlo, quello non lo vorrei nemmeno io, vorrebbero solo stargli vicino e lui non vuole nessuno intorno, solo le sue figlie ed io che amerei essere circondata da persone, ho il vuoto intorno, presenti esclusi ovviamente! Non sono una che si piange addosso, guardo in faccia la realtà. Ma poche cose fanno male come un fratello che ti respinge. Sta soffrendo, lo so, non intendo soffocarlo, anzi gli sto lasciando tutto lo spazio del mondo, ma, a quanto pare, non basta! Preso atto di ciò, dopo aver pianto un po’, il dolore era tanto, ho reagito mettendo la testa a posto!

Foto 📷 personale

Pubblicato da valy71

Sono appassionata di scrittura da sempre, cerco il mio posto nel mondo ed è proprio per questo motivo che ho deciso di approdare qui. La parola chiave del mio Blog è decisamente l'Amore, l'amore per la vita, in tutte le sue forme e nelle inevitabili diramazioni che la vita ci impone. La vita ci insegna anche quello che non vorremmo mai imparare, lo ripeteva spesso una persona che ho amato tanto, con tutto il cuore, una donna meravigliosa che ora ci osserva e ci protegge da lassù e sono certa che mi voglia bene, come io ne voglio a lei, la amerò per sempre, anche se il destino, che davvero ha molta più fantasia di noi, ha deciso di separare, per così dire, le nostre strade, ma per volersi bene, non basta che amarsi, anche se non ci si vede e non ci si sente più. Il mio dolce saluto arriva fino a lassù e la raggiunge. Le auguro di riposare in pace e di trovare quella felicità che nella vita ha saputo assaporare, nonostante le mille difficoltà che ha incontrato e superato brillantemente. Non fu subito amore a prima vista tra noi, ma abbiamo imparato a volerci bene e a rispettarci. Dove c'è rispetto, c'è amore! Valeria D'Andrea

44 pensieri riguardo “Giornata non proprio ideale, direi piuttosto da dimenticare

  1. Ti sono vicina con tutto il mio cuore carissima!!! 🥰🥰🥰😘😘😘😘🌹🌹🌹💖💖💖💖💖💖ti abbraccio forte! 🤗🤗🤗🤗🤗😇😇😇💙💜💙💜💙💜🌹💖🌹💖💖💝💘💝💘💝💝💘💝💘💝❣❣❣💟💟💕💕💞💞💓💓💖💖💋💋💋💋💋💋💟💟💟💟💟

    Piace a 1 persona

    1. Grazie carissima, sento la tua vicinanza, ti sono vicina anche io, un abbraccio forte a te! Buonanotte ⭐️ ⭐️ ⭐️ ⭐️ ⭐️ ⭐️ 🥰🥰🥰🥰🥰🥰🥰🥰🥰🥰🥰🥰🤗🤗🤗🤗🤗🤗🤗🤗🤗🤗🤗🤗💖💖💖💖💖💖💖💖💖💖💖💖💓💓💓💓💓💓💓💓💓💓💓💓💝💝💝💝💝💝💝💝💝💝💝💝💞💞💞💞💕💕💕💕💌💌💘💘💟💟💟💟💟💟💟💟💟💟💟💟💙💜💫💫💚💫💫❤️‍🔥❤️‍🔥❤️‍🔥💫💫💌💌💌💌💌💌💌💌💌💌💘💘💘🫂🫂🫂🫂🫂🫂🫂🫂🫂🫂🫂

      Piace a 1 persona

      1. Buongiorno carissima! Grazie infinite con tutto il mio cuore per la tua preziosissima vicinanza! 😍😍😍😍😍😍😍🥰🥰🥰🥰🥰😘😘😘😘💋💋💋💋💋💋💋💖💖💖💖💖💞💞💞💞💕💕💕❣🤗🤗🤗🤗🤗🤗🤗💟💟💟💟💋💖💖💖💓💓💓💓❣❣❣❣❣💕💕💕❣❣❣❤❤❤❤❤💯💯💯💥💫💫💫💫💫❣❣💟❣💞💕💓💞💗💓💗💗💗💗💫💥🫂🫂🫂🫂🫂🫂🫂🫂🫂

        "Mi piace"

  2. Tuo fratello probabilmente ama sentirsi in qualche modo solo, non vuole sentire la pressione anche di chi li vuole bene, magari la considera solo una rottura, bisogna capire che molte persone hanno un carattere particolare e non possiamo fargli cambiare idea, bisogna prenderle per come sono. Tu probabilmente da persona ultra sensibile ci rimani malissimo, ma devi imparare a vivere la vita senza farti troppi problemi, come non se ne fanno altri ai quali vuoi davvero bene. Solo così potrai vivere serenamente e guardare avanti con un sorriso in più. Ti mando un caro abbraccio Vale, buonanotte e buon week end..🤗🤗🤗🤗🤗😊👍👍👍😉

    Piace a 2 people

  3. Ti capisco benissimo. Mio fratello e io siamo talmente diversi che a volte non riesco a credere che siamo cresciuti nella stessa famiglia. Per tanto tempo ho cercato modi per farlo ragionare, per renderlo meno qualcosa e più qualcos’altro. Poi mi sono resa conto che non posso sostituirmi a lui, che deve vivere la vita a modo suo, che non ha bisogno dei miei consigli, solo di sapere che ci sono, che lo amo e che può contare su di me. Ho anche smesso di trattarlo da figlio perché, anche se ha 11 anni in meno e l’ho visto crescere, non sono sua madre, sono sua sorella.
    PS: bellissima messa in piega. Stai benissimo. 🤩

    Piace a 2 people

  4. E’ difficile prenderci con le persone, parenti o meno. Ognuno ha il suo carattere e bisogna rispettarlo: c’è chi sta bene da solo e, anche quando sta male, non vuole nessuno intorno, e c’è chi invece vorrebbe sempre avere gente intorno e soffre la solitudine. La difficoltà è capire com’è la persona che abbiamo di fronte, ma una volta compresa l’unica cosa che si può fare è rispettare la sua natura e farsene una ragione. Anche se ci stiamo male.

    Piace a 2 people

      1. Certo e ti assicuro che non c’è giorno che non mi domandi come si senta, ma non può sempre passargli tutto. Per dirmi della Messa non occorre andare d’accordo, sono rimasta esclusa solo io. Ad ogni modo, ti ringrazio

        "Mi piace"

  5. Tuo fratello dovrebbe imparare ad apprezzare di più le persone che ha al suo fianco, altrimenti continuando a comportarsi così non farà altro che allontanarle sempre di più. Non può restare per sempre rinchiuso nel proprio guscio ma aprirsi di più agli altri. La vita è una sola e non bisogna lasciarsela scivolare via tra le dita.
    Posso chiederti una cosa, se non sono indiscreta, ma se non vuoi non sei obbligata a rispondermi: tuo fratello non ha mai pensato di rivolgersi a qualche professionista che potesse aiutarlo ad elaborare il suo dolore?

    Piace a 1 persona

    1. Purtroppo no, avrebbero dovuto fare un percorso familiare, una volta appreso della malattia e quando gli ho detto che se voleva poteva parlare con me, mi ha riso in faccia. La vita è una sola, si diverte a rovinare la mia. Ma ho intenzione di prendere le distanze da lui. Ho provato in tutti i modi a stargli vicina, evidentemente non sa che farsene di una sorella come me.

      Piace a 1 persona

      1. Mi sembra che, oltre ad essere molto testardo, sia anche un tipo molto orgoglioso anzi troppo orgoglioso. Fai bene a prendere le distanze: magari capirebbe che vedendo che la gente si allontana da lui è arrivato il momento di cambiare atteggiamento e diventare più umano. È come se, facendosi vedere così strafottente, si vergognasse a svelare quel suo lato fragile che tutti, chi più chi meno, abbiamo. Del tipo: “Se faccio vedere che soffro mi compatiranno, ma se faccio il duro allora non mi soffocheranno”. atteggiamento sbagliatissimo: tuo fratello dovrebbe imparare a tirare fuori questa sua fragilità e non dovrebbe vergognarsene perché i momenti brutti capitano a tutti e avere qualcuno vicino che ci sostiene e ci aiuta in quei momenti non vuol dire essere deboli ma saper riconoscere le proprie fragilità. E saperle riconoscere è un primo piccolo passo verso un processo di guarigione. 🙂

        Piace a 1 persona

      2. Credo sia proprio un caso disperato! Condivido tutto quello che hai espresso così bene.
        So che non siamo tutti uguali, ma tutto questo risentimento nei miei confronti per quale motivo? Ha bisogno di una vittima con la quale sfogarsi e gode nel sapere che mi fa soffrire? Così non è l’unico che sta male e magari mal comune mezzo gaudio. Non lo capisco, so solo che sono anni che non lo riconosco più.

        Piace a 1 persona

      3. Non è giusto che tutto il dolore che lui ha dentro lo sfoghi su chi gli vuole bene perché, prima o poi, si renderà conto che sta sbagliando a comportarsi come si sta comportando. Forse le tue nipoti potrebbero convincerlo ad iniziare un percorso terapeutico, in modo da elaborare il lutto subito e sfogare il dolore che cova dentro e che getta addosso alle persone. Per stare bene con le persone bisogna innanzitutto stare bene con sé stessi. Cara Sister spero che le cose, se non subito, possano pian piano migliorare. Ti stringo in un forte abbraccio affettuoso e ti auguro un buon sabato sera. 🤗🤗🤗🤗🤗🤗🤗🤗🤗🤗🤗🤗🤗😘😘😘😘😘😘😘😘😘😘😘😘😘💓💓💓💓💓💓💓💓💓💓💓💖💖💖💖💖💖💖💖💖

        Piace a 1 persona

      4. No, lui piuttosto ci manda le figlie in cura. Io ero molto preoccupata per tutte le ore di sonno che aveva perso e con molto tatto gli chiesi se non fosse il caso di prendere un aiutino. Mi rispose drasticamente di no, che non se ne parlava neanche. Sono anni che getta tutto il suo dolore su di noi. Quando io stavo molto male, i dottori si erano raccomandati di preservarmi da emozioni forti, lui non solo non lo ha fatto, mi ha fatto sentire male ed io ho rischiato seriamente di morire. È successo almeno in un paio di occasioni. Poi un’estate, mia cognata era ancora viva, organizzò un pranzo a casa dei nostri genitori e ad un certo punto si è scagliato contro mio padre, verbalmente. Io non ci ho visto più e ho cercato di farlo ragionare. Quel giorno mio marito non c’era. Chiaramente lui stava sragionando, credimi ci sarebbe voluto un esorcista. Fu veramente una brutta scena, mi sono sentita male, ebbi la sensazione che mi si stesse riaprendo la ferita ed anche io ne ho passate tante. Non ci sto a sottostare al suo carattere delirante. Ha sempre scaricato la sua rabbia su tutti noi. Si rese conto perfino lui di aver esagerato, si giustificò dicendo che non è facile andare d’accordo con lui. Ci credi se ti dico che non so più che sentimenti provo nei suoi confronti? Un fratello non dovrebbe mai comportarsi così, anche ora sta facendo la vittima, continua ad insistere che lui non ha fatto niente contro di me. Mi hanno sempre voluto escludere dalla loro vita, è questa la verità. Sto abbastanza giù, Sister. In molti mi dicono che io sono molto diversa da lui, lo diceva anche mio zio. Ho sempre cercato di difenderlo, ma ora basta, voglio prendere le distanze. Purtroppo non mi fido più di lui. Le figlie sono scaltre, sanno come prenderlo. Povere ragazze sì, ma hanno anche le loro colpe. Io non esisto, i rapporti familiari sono spesso molto complicati. Ti abbraccio forte, con tanto affetto. 🤗🤗🤗🤗🤗🤗🤗🤗🤗🤗🤗🤗🤗🤗🤗😘😘😘😘😘😘😘😘😘😘😘😘💓💓💓💓💓💓💓💓💓💓💓💓💖💖💖💖💖💖💖💖💖💖💖💖🫂🫂🫂🫂🫂🫂🫂🫂🫂🫂🫂🫂

        Piace a 1 persona

      5. Cara Sister, se una persona ti tratta così male fai super bene a prendere le distanze. Non devi stare male per causa sua e se lui si ostina a continuare a comportarsi così è veramente un caso disperato e senza soluzione. Tu continua ad andare avanti con la tua vita, sorridi, sii felice e non farti distruggere dalle persone che sanno solo portare negatività. Meriti solo il meglio dalla vita e di essere circondata dall’affetto e dall’amore delle persone che tengono davvero a te. Un mega abbraccio affettuoso e buona domenica! 💖💖💖💖💖💖💖💖💖💖💖💓💓💓💓💓💓💓💓💓💓💓😘😘😘😘😘😘😘😘😘😘🤗🤗🤗🤗🤗🤗🤗🤗🤗🤗🤗🤗🤗😊😊😊😊😊😊😊😊😊😊😊😊🥰🥰🥰🥰🥰🥰🥰🥰

        Piace a 1 persona

      6. Cara Sister, mio fratello ha un caratteraccio, questa è la realtà dei fatti. La morte della moglie, per la quale si è prodigato tanto, questo va detto, non lo ha certamente aiutato. Indubbiamente ha vissuto una tragedia che lo ha segnato, ma tutto questo non lo giustifica. Sono anni che mi tratta male e non ne posso più. Anche io, come tutti, ho la mia storia di dolore, la vita sa essere dura con tutti. Anche tu, se non ricordo male, hai perso presto la tua mamma, mi dispiace molto, tantissimo, eppure sei una persona dolcissima.
        È come se tutti noi dovessimo pagare un prezzo.
        Non mi apprezza, non mi vuole, bene così. Io mi sono sempre rimessa in discussione, ma so di esserci sempre stata per lui. Una delle mie colpe era che volevo aiutarlo a laurearsi, pur essendo la sorella minore. Con il suo carattere e le sue conoscenze, unitamente alla sua intelligenza, sarebbe diventato un Avvocato di assalto. Uno che si ferma a quattro o cinque esami dal traguardo. Lo avevo già aiutato a superare due esami. Poi scelse una strada completamente diversa, ma almeno avrebbe portato a termine un percorso. Pensa che colpa grave, mi sono macchiata di un reato gravissimo.
        Grazie per le tue parole bellissime, sei davvero speciale, cara Sister, mia sorella sei tu!
        Ti auguro un monte di cose belle, un super abbraccio e buona domenica! 💖💖💖💖💖💖💖💖💖💓💓💓💓💓💓💓💓💓💓💓💓💞💞💞💞💞💞💞💞💞💕💕💕💝💝💝💝💝💝💝💝💝💝💝💟💟💟💟💟💟💌💌💌💌💌💚💚😘😘😘😘😘😘😘😘😘😘😘🥰🥰🥰🥰🥰🥰🥰🥰🥰🥰🥰🥰🤗🤗🤗🤗🤗🤗🤗🤗🤗🤗🤗🤗😊😊😊😊😊😊😊😊😊😊😊😊

        Piace a 1 persona

      7. Grazie, 😊! Non cambiare mai Sister perché solo chi ti ama veramente merita l’affetto che tu sai donare in grande quantità ed incondizionatamente. 🤗🤗🤗🤗🤗🤗🤗🤗🤗🤗🤗🤗🤗😘😘😘😘😘😘😘😘😘😘😘😘😘🥰🥰🥰🥰🥰🥰🥰🥰🥰🥰🥰🥰🥰🥰💓💓💓💓💓💓💓💓💓💓💓💖💖💖💖💖💖💖💖💖💖💖💖😊😊😊😊😊😊😊😊😊😊😊😊

        Piace a 1 persona

      8. Ti ringrazio Sister, non ho intenzione di cambiare, solo di prendermi più cura di me stessa, come ho già cominciato a fare, questo sì. Sei una persona davvero molto speciale, anche tu non cambiare mai! 🤗🤗🤗🤗🤗🤗🤗🤗🤗🤗😘😘😘😘😘😘😘🤗💌💓💓💓💓💓💓💓🥰🥰💌💖💖💖💖💖💖💖💖💖💖💖💖🥰🥰🥰🥰🥰🥰🥰🥰🥰🥰🥰🥰😊😊😊😊😊😊😊😊😊😊😊😊

        Piace a 1 persona

  6. A volte quando si soffre sono proprio i familiari le persone con cui ci chiudiamo di più. Non è giusto, è vero. Non è bello per chi ci sta attorno. Ma a volte succede. Io ho un rapporto simile con mia sorella, anche se in realtà io sono quella che cerca di condividere qualcosa della mia vita, ma lei niente. In passato l’ho giudicata, con l’intento di aiutarla, ma ovviamente ho sbagliato ed ora lei si è completamente chiusa. Lo era anche prima, ma ora ancora di più e se non la cerco io per lei praticamente potremmo non vederci né sentirci mai. È triste lo so. Credo di poterti capire per certi versi, anche se ogni rapporto è a sé. È che non possiamo farci nulla. Comunque i tuoi tentativi di avvicinarti a tuo fratello non è detto che prima o poi non vadano in porto, magari

    Piace a 1 persona

    1. Forse allora non sarò più disponibile io, è una ferita antica e sempre aperta. Non sono solita chiudere la porta a nessuno, ma sono anche stanca di essere costantemente ferita da lui, è come se ci provasse gusto! Ti ringrazio, mi dispiace che tua sorella sia chiusa. Sono dolori che segnano. Un abbraccio a te cara Ale! 🤗

      Piace a 1 persona

  7. Io sono caratterialmente molto diverso da mio fratello, eppure dopo decenni ancora me la prendo per alcuni suoi atteggiamenti. Ma sbaglio io, perché dovrei – una volta per tutte – accettare che lui possa vedere il mondo con occhi diversi, senza che io possa pretendere che lui sia come me.

    Piace a 1 persona

    1. Ma vedi, Andrea, io non pretendo che mio fratello sia come me, ma ti sembra normale che ieri abbia fatto dire una Messa per mia cognata e non mi abbia detto nulla? Come ti saresti sentito al posto mio? Io sono la sua unica sorella e sostiene di non averci pensato, che non volesse escludermi! Ti sembra possibile una cosa del genere, considerando che non abitiamo a due passi.

      Piace a 1 persona

      1. Ovviamente l’ho fatto, ma lui insiste a dire che non c’era nessuno, sa di avere torto, non sa chiedere scusa. Al massimo dice che gli dispiace, che non è stato fatto per farmi sentire esclusa, che non ci ha pensato.
        Detto questo, se anche si scusasse, non potrebbe fare più nulla per negare l’evidenza

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: