Ieri pomeriggio

Dal web

Il tempo non era bello, non era di sicuro la giornata ideale per andare al mare 🌊 allora ho telefonato ad un’amica e mi è venuto in mente di proporle un pomeriggio insieme. Ha accolto con entusiasmo il mio invito, le ho detto che sarei passata a prenderle, lei e la figlia più piccola per andare in un posto carino qui nelle vicinanze.

Quando ho visto la mia auto, mi sono messa le mani nei capelli, in senso figurato. Aveva piovuto sabbia, sembrava fossi reduce da una gimkana nel deserto 🏜 in più i tergicristalli funzionano, ma non esce l’acqua perché prima si era otturato il forellino di uscita, poi si è staccato un filo. Non c’era tempo per lavarla, nemmeno velocemente. Allora ho uno spruzzino che tengo sempre in macchina, ho spruzzato acqua 💧 avanti e dietro e un po’ di fango è venuto via. Ho ripetuto l’operazione anche quando sono arrivata da loro. La mia amica ha pensato fossi super organizzata, poi le ho raccontato il perché di quell’operazione e mi ha detto che è stata una trovata geniale. Più che altro ho fatto di necessità virtù. Un tempo la chiusura centralizzata era allineata. Insomma la mia macchina comincia ad avere i suoi anni. Un tempo mio marito la curava di più. Mio suocero gli dice sempre che è una vergogna che mi mandi in giro con quella macchina, non lavata e “stirata” come fa lui. Io però mi sono divertita ed il nostro è stato un pomeriggio piacevole. Quando le ho riaccompagnate, abbiamo parlato un altro po’. Mi ha fatto effetto rivedere quella via, io abitavo alla villa accanto alla sua, l’abbiamo venduta qualche anno fa ed il proprietario l’ha completamente stravolta. Il giardino aveva tra l’altro una canfora di quindici metri, ora non c’è nemmeno una foglia 🍃.

È casa 🏡 sua, ci mancherebbe, ma non passo mai per quella via, ha costruito un fortino intorno, ma la chicca è il cancello con le iniziali in oro, nemmeno ci abitasse Spadino, credo sappiate tutti chi sia. Accanto a noi c’era un’altra villa, più grande della nostra, sembra che marito e moglie abbiano problemi di comunicazione. I proprietari precedenti sono andati via da molti anni e seppi dal precedente proprietario che si è separato dalla moglie, cosa che non mi ha sorpresa più di tanto, ma mi è dispiaciuto moltissimo. Mi ha fatto una richiesta di amicizia su Facebook, l’accettai perché lui mi sembrava in effetti un viso conosciuto. Magari ha pensato che nel frattempo avessi divorziato anch’io. Se fosse l’ultimo uomo sulla faccia della terra 🌎 non me lo prenderei. Di sicuro non ho la vocazione, quindi non mi farei suora, ma povero mondo. Allora la figlia della mia amica ha detto una frase che mi è rimasta impressa. “È il destino delle case, i proprietari precedenti si sono separati, forse si separeranno anche loro!”. Spero di no, hanno tre figli, i precedenti ne hanno due, uno piuttosto piccolo.

Comunque, chi lo sa, forse è vero che anche le case hanno un loro destino, è una teoria affascinante!

Dal web

Pubblicato da valy71

Sono appassionata di scrittura da sempre, cerco il mio posto nel mondo ed è proprio per questo motivo che ho deciso di approdare qui. La parola chiave del mio Blog è decisamente l'Amore, l'amore per la vita, in tutte le sue forme e nelle inevitabili diramazioni che la vita ci impone. La vita ci insegna anche quello che non vorremmo mai imparare, lo ripeteva spesso una persona che ho amato tanto, con tutto il cuore, una donna meravigliosa che ora ci osserva e ci protegge da lassù e sono certa che mi voglia bene, come io ne voglio a lei, la amerò per sempre, anche se il destino, che davvero ha molta più fantasia di noi, ha deciso di separare, per così dire, le nostre strade, ma per volersi bene, non basta che amarsi, anche se non ci si vede e non ci si sente più. Il mio dolce saluto arriva fino a lassù e la raggiunge. Le auguro di riposare in pace e di trovare quella felicità che nella vita ha saputo assaporare, nonostante le mille difficoltà che ha incontrato e superato brillantemente. Non fu subito amore a prima vista tra noi, ma abbiamo imparato a volerci bene e a rispettarci. Dove c'è rispetto, c'è amore! Valeria D'Andrea

24 pensieri riguardo “Ieri pomeriggio

    1. Non è una targa, ci sono le iniziali in oro, ma è tutto il complesso di quello che ha fatto. Cerco di essere indipendente, di organizzarmi, grazie del tuo commento! 🙂🙂

      "Mi piace"

    2. Beh non era una villa così grande, ma era davvero una bella casa, dove ho vissuto per anni con mio marito, che aveva fatto anche dei bellissimi lavori, ci ho lasciato un pezzo di cuore ❤️ ma i vicini non li rimpiango. La mia amica sono già diversi anni che ha comprato la casa accanto alla nostra. Siamo diventati amici, infatti loro vengono per le vacanze estive per lo più, ma io e lei ci sentiamo tutto l’anno. Non fosse stato per il Covid, ci saremmo frequentate anche a Roma, lo possiamo sempre fare.

      "Mi piace"

  1. Una volta è cresciuta una piccola piantina verde nel parafango della mia macchina. Giusto per dire quanto la tengo pulita.

    Non credo nel destino di una casa, ma piuttosto nella profezia che si autorealizza.
    Se uno è convinto e crede fermamente in qualcosa (es. chi abita quella casa si separa), il suo stesso comportamento guidato dalla paura può portarlo a quel risultato.
    È una questione di visione secondo me!

    Piace a 1 persona

  2. eh le case quando passano di proprietà è come se fossero rinate ad un’altra vita, di solito chi le compra ha già delle idee sue, e quindi nella ristrutturazione cerca in qualche modo di cambiarle. La cosa più strana, ma reale, è che anche nei rapporti si cerca di cambiare le altre persone, con il risultato di cambiare partner 😁
    Simpatico il tuo pomeriggio di ieri 👍😉😊😊

    Piace a 1 persona

    1. Sì, che chi compra abbia le sue idee ci sta. In che senso nei rapporti si cerca di cambiare le persone, con il risultato di cambiare partner? Io non ho mai cercato di cambiare nessuno, se non me stessa magari. Sì è stato un pomeriggio molto piacevole.
      Buona serata 😊😊

      Piace a 1 persona

      1. non era riferito a te, era un pensiero generico vedendo quello che succede in giro, ogni giorno si lascia gente, anche per cose futili, magari hanno idee diverse su una cosa e tac, si separano, ormai funziona così. Per questo ho fatto la simpatica riflessione, tu sei un eccezione, non per nulla sei una ragazza speciale 👍👍😊😉😉🤗🤗

        Piace a 1 persona

      2. Ti ringrazio, sono una che ce la mette tutta, è vero molti si lasciano alla prima difficoltà o pretendono che l’altra persona cambi. Io ho aspettato di incontrare la persona giusta, ma non è facile, i rapporti perfetti non esistono. Ti ringrazio delle cose bellissime che pensi di me, anche io credo che tu sia speciale e ti auguro di incontrare chi sappia far ridere il tuo cuore.
        Buonanotte ⭐️ 🤗😊😊😊🤗 ⭐️

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: