Sempre ieri

Dal web

Ieri, dopo essere stata dal medico di famiglia, ho fatto una piacevole passeggiata a Nettuno, c’era un piacevole venticello fresco, altro che l’afa di Roma, per usare un eufemismo. Anche a Lavinio non tirava un refolo di vento, tornata a casa 🏡 ho telefonato ai miei genitori e la prima destinazione è stata la doccia 🚿 peccato che dopo un po’ avrei avuto voglia di farne subito un’altra, ma mi sono astenuta ovviamente. L’acqua è un bene prezioso, bisogna farne buon uso, pensando anche a tutti i disastri ambientali in atto, al rischio di una crisi umanitaria, che mi sembra sia già in corso d’opera, per via della guerra. Mi auguro fortemente di sbagliarmi! Comunque, tornando a Nettuno, mi sei venuto in mente tu, Andrea. Sì, proprio tu, ho ripensato al tuo post sulle magliette e mi sono accorta che hanno aperto un negozio di quelli che stampano più o meno tutto, su zaini, t – shirt e quant’altro. Una ha attirato la mia attenzione ⚠️ era veramente brutta, tra l’altro, a differenza di quelle venete che ho trovato davvero carine. La scritta mi ha lasciato perplessa! Noi semo ranocchiari, con tanto di ranocchie in bella vista. Avrà certamente un significato, io sono romana, non proprio di sette generazioni, ma non so che cosa significhi. Volevo fotografarla, non è escluso che lo faccia, almeno per farvela vedere. Mi documenterò perché avrà di certo un significato! 😂😂😂

Dal web

Pubblicato da valy71

Sono appassionata di scrittura da sempre, cerco il mio posto nel mondo ed è proprio per questo motivo che ho deciso di approdare qui. La parola chiave del mio Blog è decisamente l'Amore, l'amore per la vita, in tutte le sue forme e nelle inevitabili diramazioni che la vita ci impone. La vita ci insegna anche quello che non vorremmo mai imparare, lo ripeteva spesso una persona che ho amato tanto, con tutto il cuore, una donna meravigliosa che ora ci osserva e ci protegge da lassù e sono certa che mi voglia bene, come io ne voglio a lei, la amerò per sempre, anche se il destino, che davvero ha molta più fantasia di noi, ha deciso di separare, per così dire, le nostre strade, ma per volersi bene, non basta che amarsi, anche se non ci si vede e non ci si sente più. Il mio dolce saluto arriva fino a lassù e la raggiunge. Le auguro di riposare in pace e di trovare quella felicità che nella vita ha saputo assaporare, nonostante le mille difficoltà che ha incontrato e superato brillantemente. Non fu subito amore a prima vista tra noi, ma abbiamo imparato a volerci bene e a rispettarci. Dove c'è rispetto, c'è amore! Valeria D'Andrea

12 pensieri riguardo “Sempre ieri

Rispondi a Stef555 Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: