Sono proprio contenta

Dal web

Oggi sono rimasta a casa a pulire, a sfaccendare, per così dire e ne ho approfittato per fare una grossa lavatrice, del resto la passeggiata la farò domani, non vedo l’ora. Oggi il cielo era un po’ coperto, domani sarà più bello e giovedì andrò finalmente a trovare mia zia, non vedo l’ora di rivederla. La cosa più divertente è che ogni volta le domando come stia, mi sembra evidente e lei, meditabonda, mi risponde che sì sta bene, in un certo senso, che vuol dire in un certo senso le domandavo io perché ora ho imparato. Sì di salute sto bene, che Dio ti benedica zia, hai novantun anni, stare bene in salute è già un motivo più che valido per essere felici e toccare il cielo con un dito, non ti pare? E lei mi risponde, sì pupina mia, qualche anno, come sapete ce l’ho, è che mi danno fastidio le cose storte. Io allora, dal momento che so che la testa le funziona bene, le rispondo che la vita è fatta anche di quelle, anzi soprattutto a volte, ma non dovrebbe preoccuparsene, non alla sua età. Senti da che pulpito, potreste dirmi, sì va bene, ma io cerco di semplificare la vita, la sua sicuramente. In fondo, non deve preoccuparsi di niente. Fino a poco tempo fa mi chiedeva il rossetto 💄 la matita per truccarsi gli occhi o le sopracciglia, le avevo comprato uno specchio perché lo potesse fare. Non è una che si trucca eccessivamente, intendiamoci, ma io trovo bello che ci tenga, è anche una bella donna, una donna intelligente, dotata di una tempra che fa invidia ad Highlander. La vedo cambiare, è da un po’ che la tengo d’occhio e mi dispiace, non perché non voglia guardare in faccia la realtà, anzi, ma perché non c’è motivo che si butti giù e in ogni caso sa che con me può parlare di tutto. Non c’è niente che non farei per lei, è la mia zia preferita. C’è sempre stata per me e non riesco ad immaginare la sua dipartita, so che un giorno mi lascerà è inevitabile, ma non so, temo che qualcosa stia cambiando, devo prenderne atto, per ora me la godo e le sto accanto! Sabato scorso dai miei guardavo vecchie 📷 fotografie, sono la mia passione. Ce n’era una di noi due, io ero giovanissima e lei guardava me mentre ci scattavano la foto 📷 con un amore 💘 che ♥️ ogni volta mi commuove. Grazie zia Cecilia, ti voglio tanto bene! Non farmi scherzi, che ho ancora bisogno di te!

Dal web

Pubblicato da valy71

Sono appassionata di scrittura da sempre, cerco il mio posto nel mondo ed è proprio per questo motivo che ho deciso di approdare qui. La parola chiave del mio Blog è decisamente l'Amore, l'amore per la vita, in tutte le sue forme e nelle inevitabili diramazioni che la vita ci impone. La vita ci insegna anche quello che non vorremmo mai imparare, lo ripeteva spesso una persona che ho amato tanto, con tutto il cuore, una donna meravigliosa che ora ci osserva e ci protegge da lassù e sono certa che mi voglia bene, come io ne voglio a lei, la amerò per sempre, anche se il destino, che davvero ha molta più fantasia di noi, ha deciso di separare, per così dire, le nostre strade, ma per volersi bene, non basta che amarsi, anche se non ci si vede e non ci si sente più. Il mio dolce saluto arriva fino a lassù e la raggiunge. Le auguro di riposare in pace e di trovare quella felicità che nella vita ha saputo assaporare, nonostante le mille difficoltà che ha incontrato e superato brillantemente. Non fu subito amore a prima vista tra noi, ma abbiamo imparato a volerci bene e a rispettarci. Dove c'è rispetto, c'è amore! Valeria D'Andrea

9 pensieri riguardo “Sono proprio contenta

  1. Non so se tua zia saprà di questo articolo, se gliene parlerai, ma hai speso dei pensieri bellissimi per lei. E, dalla lettura, mi è parso di vederti sognare ad occhi aperti, quando hai ripercorso la tua vita con lei e le vostre grandi e piccole gioie. Spero che il Signore la preservi a lungo e che tu parlerai ancora di lei come si fa di chi è speciale, felice pomeriggio carissima Valeria 💖💖💖🖤🖤🖤💝💝💝💙💙💙❤️❤️❤️🥰🥰🥰🫂🫂🫂💞💞💞💕💕💕

    Piace a 1 persona

    1. Io con mia zia ho condiviso sempre tutta la mia vita, per un periodo abbiamo anche vissuto insieme. Le ho sempre detto che lei per me è tante cose, una zia, una sorella, un’amica, una confidente e ora le parti si sono invertite io sono la zia e lei la mia nipotina. Mi dice sempre che sono la figlia che avrebbe voluto avere. Io però la mamma ce l’ho e questo ruolo non può avere sostituti. Anche io non sono diventata mamma, strano il destino, a volte. Credo che la vita vada onorata in ogni modo e che ci siano molte maniere per vivere la propria maternità. Spesso le leggo i miei scritti. Carissima Brigantia, sei davvero molto speciale, spero che la vita possa regalarti tanta felicità e soddisfazioni! Un grande abbraccio 🤗 🤗 🤗 🥰🥰🥰❤❤❤🖤🖤🖤🧡🧡🧡💜💜💜💙💙💙💚💚💚💝💝💝🫂🫂🫂🧘♥️

      Piace a 1 persona

      1. Ho avuto anch’io una zia così, una vice- mamma (ed è una grandissimo dono)…purtroppo, non c’è più. Hai detto una cosa bellissima “molte maniere per vivere la propria maternità” e questo ti fa onore. Più che felice di averti conosciuta e ti ringrazio di cuore per l’augurio 💖💌💓💞💝💘💌❣️💟💞💓💗💖💚💚💚💜💜💜🥰🥰🥰🫂🫂🫂🖤🖤🖤

        "Mi piace"

Rispondi a Keep Calm & Drink Coffee Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: