Che bella giornata produttiva!

Foto 📷 personale

Sono molto felice 😃 del modo in cui l’ho impiegata, il lunedì non mi dispiace, anzi, mi piace più della domenica. Certo dipende molto da come la trascorri. Oggi sono stata attiva, ho pulito, fatto decluttering, naturalmente ho ancora molto da fare, ma sono sicura che ci riuscirò. L’unico problema è che non avendo indossato il tutore, mi fa molto male l’epicondilo sinistro, domani forse allenterò il ritmo, forse. Quando mi prende questo 🔥 fuoco sacro, per così dire, ne approfitto sempre per fare le pulizie di Pasqua, lo so è già trascorsa, ma il senso è quello. Ti dà così tanta soddisfazione vedere il risultato e mio marito in genere mi loda. Oggi, invece, quando è tornato mi ha chiesto che cosa stessi combinando! Sto mettendo lo smalto 💅 non lo vedi? Roba da pazzi, non si può nemmeno lavorare a questo mondo! Si è giustificato dicendo che indossava gli occhiali da sole 🕶 e in effetti era vero, fuori c’era un sole 🌞 che spaccava le pietre, va bene dai. Lui indossa gli occhiali da vista e quindi quelli da sole li ha graduati, a parte che se li avessi fatti io, con tutto che non è il mio mestiere, li avrei probabilmente fatti meglio. Non mi piace criticare il lavoro altrui, la cosa buffa è che il tipo ce lo ha consigliato una mia amica, è stato nientedimeno che il suo testimone di nozze. Io ero parecchio seccata perché non ha fatto un buon lavoro nemmeno con i miei, tanto più che non ha rispettato i patti. Non ci sono più andata naturalmente, poi la mia amica ci ha litigato aspramente, ma per altre ragioni, per motivi suoi, incomprensioni varie ed eventuali specialmente con la moglie. Sono proprio contenta di non essermi messa in mezzo. La moglie l’ho incontrata qualche volta al bar, stava forse nascendo una frequentazione, ma non era destino, però ve lo racconto un’altra volta, altrimenti facciamo mattino. È già ora di andare a dormire….

Molti anni fa, mi dissero che cambiava le batterie agli orologi, mi sembrava strano, ma ci andai. Avrei dovuto dare retta al mio istinto. Cambiò la batteria e non fu in grado di richiudere l’orologio. Disse che occorreva una pressa e che mi sarei dovuta recare ad Anzio, fatto sta che prese lo scotch trasparente e richiuse il mio fossil come poteva, peggio di così! Mio marito non voleva crederci. Il giorno dopo andai ad Anzio dalla vecchia orologeria, munita di pressa, mi sistemarono l’orologio, ma non fu impresa semplice. C’era il fratello dell’orologiaio, che tentò, ma non era capace. Il genio doveva venire da Nettuno, non si sapeva bene a che ora. Giuro che è tutto vero ed ho utilizzato una versione edulcorata. Chiesi al fratello se gentilmente potesse chiamare il fratello al cellulare 📱 giusto così per sapere, mi rispose che non si poteva fare. Credo non ne possedesse uno, va bene. Nel frattempo un signore mi chiese dove abitassi, certo te lo dico sicuramente, pensai dentro di me. Tutto questo per cambiare una batteria, se avessi dovuto costruire una nave, credo forse sarebbe stato più semplice! Vivo in provincia di Roma, non in un paese sperduto nel mondo, con tutto il rispetto. Per carità, nessuno si offenda! Se c’è un tipo strano nel giro di un miglio, potete stare certi che lo incontrerò io. Devo avere uno strano 🧲 magnete, che altro dirvi? Se non buonanotte e sogni d’oro! Vi saluto 👋 che tra un po’ è ora di fare colazione….😂😂😂

Dal web

Pubblicato da valy71

Sono appassionata di scrittura da sempre, cerco il mio posto nel mondo ed è proprio per questo motivo che ho deciso di approdare qui. La parola chiave del mio Blog è decisamente l'Amore, l'amore per la vita, in tutte le sue forme e nelle inevitabili diramazioni che la vita ci impone. La vita ci insegna anche quello che non vorremmo mai imparare, lo ripeteva spesso una persona che ho amato tanto, con tutto il cuore, una donna meravigliosa che ora ci osserva e ci protegge da lassù e sono certa che mi voglia bene, come io ne voglio a lei, la amerò per sempre, anche se il destino, che davvero ha molta più fantasia di noi, ha deciso di separare, per così dire, le nostre strade, ma per volersi bene, non basta che amarsi, anche se non ci si vede e non ci si sente più. Il mio dolce saluto arriva fino a lassù e la raggiunge. Le auguro di riposare in pace e di trovare quella felicità che nella vita ha saputo assaporare, nonostante le mille difficoltà che ha incontrato e superato brillantemente. Non fu subito amore a prima vista tra noi, ma abbiamo imparato a volerci bene e a rispettarci. Dove c'è rispetto, c'è amore! Valeria D'Andrea

11 pensieri riguardo “Che bella giornata produttiva!

  1. In quanto a vita movimentata non c’è da lamentarsi! 😄 Possiedi una dote straordinaria, l’ironia, che spesse volte è un vero salvavita. Se poi ci regali questi racconti che donano un sorriso, allora è fatta, sempre così, sempre profonda ma con dei tocchi di leggerezza contemporaneamente ❤️❤️❤️

    "Mi piace"

Rispondi a Vittorio Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: