Procedi, la curiosità ti indicherà la strada!

Dal web 😘

Dicono che la curiosità sia donna, ma si dice anche curioso come un gatto 🐱 non a caso, curiosity killed the cat, è anche un gruppo musicale, eppure vi assicuro che la persona più curiosa che conosca è senza alcun dubbio mio marito. Se vado dal parrucchiere 💇‍♀️ devo riferirgli, per filo e per segno, quello che si è detto. Ma se mi fanno una confidenza, sono accuratamente attenta a non riferirlo nemmeno a me stessa, tanto per non sbagliare. Una confidenza è una cosa troppo seria. Per le cose importanti gli dico tutto, non ho segreti, non ho nulla da nascondere, diciamo che sono una persona trasparente, un libro 📖 aperto. Più che altro non so dire le bugie, mi si legge in faccia. Dicono che faccia bene avere qualche segreto, io preferisco vivere alla luce del sole 🌞 nei limiti del possibile, credo che non potrei mai essere una suora, questo no. Con tutto il rispetto per chi veste l’abito, la tonaca, ovviamente.

Mi faceva una grandissima tenerezza la monaca di Monza, è in assoluto il mio personaggio preferito de I promessi sposi. Ho amato quel romanzo in ogni sua parte, ne ricordo molto bene i particolari. Un’estate in vacanza in Calabria, lo lessi dalla prima all’ultima pagina, mi piacque tantissimo. Mi feci anche un sacco di risate, è nota l’ironia di Manzoni, non certo nella parte della peste tuttavia. Però è un romanzo che merita di essere letto cristianamente, come ogni libro, non nel modo in cui, per mancanza di tempo, lo fanno leggere a scuola. Mi riprometto di leggerlo di nuovo, da allora sono trascorsi molti anni, ero addirittura minorenne. Buffo a ripensarci ora, quell’estate successero molte cose, niente di scandaloso, però partecipai ad una sfilata di moda, da qualche parte dovrei avere un paio di foto 📷.

Ero giovanissima, magra e timida, ma accettai il guanto di sfida per così dire ed ottenni un discreto successo. Fui l’unica a poter indossare un abito da sposa 👰‍♂️ tanto era piccola la taglia. Alla fine fu anche divertente. Credo che tutta la mia vita sia piena di aneddoti da raccontare, con la mia memoria smisurata lì ricordo quasi tutti. Una mia amica delle Superiori mi utilizzava a mò di hard disk, scoprii molto più tardi che cosa fosse.

Ad ogni modo, Alessandro Manzoni mentre scriveva I Promessi Sposi, si alzava ogni mattina felice 😃 di ritrovare tutti i suoi personaggi. Immagino che con il nonno, Cesare Beccaria, ci fosse poco da scherzare, l’autore del celebre Trattato dei delitti e delle pene, spero non lo abbia mai torturato! 😰 😨 😱

Dal web

Pubblicato da valy71

Sono appassionata di scrittura da sempre, cerco il mio posto nel mondo ed è proprio per questo motivo che ho deciso di approdare qui. La parola chiave del mio Blog è decisamente l'Amore, l'amore per la vita, in tutte le sue forme e nelle inevitabili diramazioni che la vita ci impone. La vita ci insegna anche quello che non vorremmo mai imparare, lo ripeteva spesso una persona che ho amato tanto, con tutto il cuore, una donna meravigliosa che ora ci osserva e ci protegge da lassù e sono certa che mi voglia bene, come io ne voglio a lei, la amerò per sempre, anche se il destino, che davvero ha molta più fantasia di noi, ha deciso di separare, per così dire, le nostre strade, ma per volersi bene, non basta che amarsi, anche se non ci si vede e non ci si sente più. Il mio dolce saluto arriva fino a lassù e la raggiunge. Le auguro di riposare in pace e di trovare quella felicità che nella vita ha saputo assaporare, nonostante le mille difficoltà che ha incontrato e superato brillantemente. Non fu subito amore a prima vista tra noi, ma abbiamo imparato a volerci bene e a rispettarci. Dove c'è rispetto, c'è amore! Valeria D'Andrea

14 pensieri riguardo “Procedi, la curiosità ti indicherà la strada!

  1. “I promessi sposi” è uno dei taaaaanti classici che ancora non ho letto: in confidenza, questo genere fino ad adesso, tranne pochi casi, mi ha fatto l’effetto di una camomilla, 😴. Qualche segreto per farseli piacere, 😉? Buona domenica Vale! 💕💕💕💕💕😘😘😘😘🤗🤗🤗🤗🤗🌸🌸🌸🌸☺️☺️☺️

    Piace a 1 persona

    1. Letto a scuola può sembrare un polpettone, tanto più che ci viene imposto, ci sono molte descrizioni che io adoro, i personaggi sono tutti ben caratterizzati, pregi e difetti compresi, l’ironia di Manzoni è presente ovunque.
      Io penso che per ogni libro 📖 si debba essere pronti, magari non è il tuo genere, nulla di male oppure potrai leggerlo in un’altra stagione della tua vita. Siamo tutti diversi, è proprio questo il bello.
      La diversità è ricchezza, lo disse mia zia, un’altra, la sorella più piccola della mia mamma. Anche a lei sono molto legata, ma il nostro è un rapporto completamente diverso da quello che ho con la zia, la sorella di papà, della quale ti ho parlato.
      Ti abbraccio con affetto Eleonora 💓💓💓💓💚💚💚💚💕💕💕💕🌷🌷🌷😍😍😍⚘️⚘️⚘️❤️❤️❤️❤️☺️☺️☺️💋💋💋🦋🦋🦋👋👋👋

      Piace a 2 people

      1. Hai fatto centro Vale, 😉: ebbene sì, il genere classico non figura proprio tra i generi che preferisco… Nella mia personale classifica è agli ultimi posti mentre prediligo generi che vertono più verso il thriller, il giallo, l’horror e il poliziesco che sono tra i generi che sono in cima alla classifica. Magari potrei leggere classici che hanno, al loro interno, uno di quei generi che mi piacciono così tanto (un po’ com’è successo con “Dracula”, 😉) e poi chissà… magari uscire dalla mia “comfort zone” e leggere altri classici, 🙂. È bellissima la frase della tua zia e dice una sacrosanta verità, 👍. Un abbraccio pieno d’affetto anche a te Vale, 🤗🤗🤗🤗🤗🤗🤗🌷🌷🌷🌷💐💐💐💐💐💐🌸🌸🌸🌸🌺🌺🌺💕💕💕💕.

        Piace a 1 persona

      2. Ma è giustissimo che tu abbia gusti diversi. Ci mancherebbe. Sì, sono fortunata con le zie, un abbraccio pieno di affetto a te! 🤗🤗🤗🤗🤗🤗🤗🤗🌷🌷🌷🌷🌷🌷💐💐💐🌸🌸🌸🌸🌸🌸🌺🌺🌺⚘️⚘️⚘️⚘️⚘️💕💕💕💕💕💕💕💕💕💕💕💕💕💕💕💕

        Piace a 1 persona

      3. Pensa che qualsiasi libro che leggo, anche del mio genere, se durante la lettura inizia a diventare noioso mica mollo la lettura: sono una testarda e, anche se a fatica, voglio sempre finire la lettura perché magari proseguendola non si può mai dire che inizi ad essere interessante, 😉. 🌸🌺🌸🌺🌸🌺🌸🌺🌺🌸🤗🤗🤗🤗🤗😘😘😘😘

        Piace a 2 people

      4. Hai perfettamente ragione, vorrei farlo anche io, ma a volte non vi riesco, allora penso di non essere pronta per quel libro e ci torno su al momento giusto, chiaramente ricominciando a leggerlo da capo. C’è però un libro 📖 che non sono proprio riuscita a finire, l’ho trovato di una tale assurdità, eppure le premesse sembravano buone!
        💕💕💕💕💕💕💕💕💕💕🌸🌸🌸🌸🌸🌸🌸🌸🌸🌸🌹🌹🌹🌹🌹🌺🌺🌺🌺🌺🌷🌷🌷💮💮💓💓💓😄❤️❤️❤️❤️

        Piace a 1 persona

  2. Io sono un maschietto curioso, ma non tanto dei fatto degli altri, quanto di ciò che mi accade intorno.
    Sento il bisogno impellente di capire il perché di ciò che vedo e sento, mi informo anche su questioni banali e secondarie, cerco sempre di dare un significato a ciò che mi stimola.

    Piace a 1 persona

    1. Mio marito è davvero molto curioso, ma un po’ ho scherzato su di lui, non devo riferirgli per filo e per segno tutto. A parte che abbiamo in comune il parrucchiere e per forza di cose abbiamo molte conoscenze in comune. Ci piace molto parlare, parliamo molto di ogni argomento, ci confrontiamo. Siamo persone curiose, ma in modo diverso.

      Piace a 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: