Quando Giuseppe mi regalò un mazzo 💐 di fiori davanti a tutti.

Dal web, il mazzo 💐 vero era ancora più bello e grosso!

È un ricordo bellissimo, sono trascorsi tantissimi anni ormai, io ero di una timidezza imbarazzante, diventavo tutta rossa, effetto brushing, ma facciamo un passo indietro. Un bel po’ di passi indietro nel tempo.

Ringrazio Kikkanonekka, Andrea, che mi ha fatto tornare in mente questo episodio.

Era il primo marzo del 1991, nel giorno del mio compleanno, erano venti, secondo i calcoli, beata gioventù. Giuseppe, un mio compagno delle Superiori e mio amico, mi portò un mazzo di fiori gigante 💐 in aula 1, alla Facoltà di Giurisprudenza, lui faceva Lettere, l’aula 1 era la più grande. Aveva anche due corridoi lateralmente e immaginatevi studenti stipati in ogni angolo possibile, perfino appesi alle tende, per non parlare di quelli seduti per terra, a gambe rigorosamente incrociate, per prendere appunti. Quel giorno c’era una pallosissima lezione di Storia del Diritto Romano, per correttezza, non dirò il nome del Professore, che si rivelò invero molto umano. La scenetta durò una buona mezz’ora. Non c’era nessun coinvolgimento amoroso tra noi, molto amici, mai è corso tra di noi un love affair, a dirla tutta, rimasi anche stupita 😲 del suo gesto bellissimo. Metà aula si spostò dalla parte nostra, mi disse Elena, la mia compagna di banco, con la quale ci siamo iscritte. Tutti rigorosamente intenti a vedere se ci stessimo baciando, volevo morire, chiesi anche al mio amico ma ora dove li metto i fiori? Lui mi rispose candidamente, sotto al maglione, sì certo risposi io, così si rovinerebbero e sarebbe un peccato, erano bellissimi, poi sembrerei 🤰 incinta, l’aula era stipata di studenti più che mai. La cattedra aveva dei bordi, era sopraelevata, il caso volle che quella mattina trovassimo posto sotto alla cattedra, che tutto sommato, di per sé, non era malaccio come postazione. Feci la vaga, con aria indifferente, firulì firulà ed entrai in aula, sicura che il Prof. mi avrebbe rimproverata. Non disse nulla e rossa, viola, di tutti i colori, presi appunti con i fiori che incombevano. Li portai a spasso anche in mensa e seguii le lezioni pure il pomeriggio, tornai a casa 🏡 sfinita, mi hanno guardato tutti per l’intera giornata, perfino in 🚇 metropolitana e sull’autobus!

Però, ragazzi, che tempi, quelli sì che erano bei tempi e non lo sapevamo. Ci credete che mi è venuta nostalgia di quel giorno?

Foto 📷 personale

Pubblicato da valy71

Sono appassionata di scrittura da sempre, cerco il mio posto nel mondo ed è proprio per questo motivo che ho deciso di approdare qui. La parola chiave del mio Blog è decisamente l'Amore, l'amore per la vita, in tutte le sue forme e nelle inevitabili diramazioni che la vita ci impone. La vita ci insegna anche quello che non vorremmo mai imparare, lo ripeteva spesso una persona che ho amato tanto, con tutto il cuore, una donna meravigliosa che ora ci osserva e ci protegge da lassù e sono certa che mi voglia bene, come io ne voglio a lei, la amerò per sempre, anche se il destino, che davvero ha molta più fantasia di noi, ha deciso di separare, per così dire, le nostre strade, ma per volersi bene, non basta che amarsi, anche se non ci si vede e non ci si sente più. Il mio dolce saluto arriva fino a lassù e la raggiunge. Le auguro di riposare in pace e di trovare quella felicità che nella vita ha saputo assaporare, nonostante le mille difficoltà che ha incontrato e superato brillantemente. Non fu subito amore a prima vista tra noi, ma abbiamo imparato a volerci bene e a rispettarci. Dove c'è rispetto, c'è amore! Valeria D'Andrea

9 pensieri riguardo “Quando Giuseppe mi regalò un mazzo 💐 di fiori davanti a tutti.

  1. Eh si, beata gioventù!!! Anch’io alle volte ne ho nostalgia, se non altro perché all’epoca la mia unica incombenza era soltanto quella di studiare e tutto il resto almeno per quanto mi riguarda, era delegato a mia mamma e mio papà ❤

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: