Forza, fragilità e il falso mito di wonder woman

Foto 📷 personale

Si parla tanto di forza, come se essere forti fosse un must, altrimenti siamo giudicati deboli, peggio ancora fragili e questo potrebbe sminuirci agli occhi degli altri, ma se una persona sta male perché dovrebbe preoccuparsi del pensiero altrui, perché ci sentiamo in diritto di giudicare il modo in cui gli altri si sentono? Conosco persone con un’autostima decisamente esagerata, non sono disposte ad accettare di poter commettere errori, che cosa assurda! Per fortuna che sono io quella fissata con il perfezionismo, ma non certo a questi livelli. Anzi, proprio io che ero ossessionata dalla paura continua di sbagliare, mi sono resa conto dell’importanza di certi errori, che dicono molto di noi, ma in senso positivo perché non sarà mai possibile fare tutto bene, lo sarà invero fare del nostro meglio e cercare magari di rimediare al nostro errore sarà una lezione molto importante per poter progredire, capire di più di noi stessi. In fondo siamo su questa terra 🌎 anche per dare il nostro contributo, ognuno di noi ha un’importante missione da compiere. Spesso la difficoltà consiste proprio nel capire quale sia, però l’errore più grande che possiamo commettere è quello di non agire affatto per paura 😱 di sbagliare. Sono un essere umano, è normale che abbia paura di sbagliare, di fallire, di sprecare il mio tempo, di vedere i miei genitori invecchiare, in questo particolare momento della mia vita sono vulnerabile più che fragile e allora? Che cosa c’è di male? Diffido piuttosto di chi vuol far vedere che non ha paura di nulla, sto parlando in generale. Io ho rischiato di morire, più di una volta e sentirtelo dire dai medici come se ti stessero annunciando che hai un raffreddore, senza una punta di dispiacere o di semplice rammarico, vi assicuro che fa un certo effetto. Ti ritrovi in ospedale e lì i dottori scommettono su di te e sulle cure, come se stessero giocando a scacchi, lo fanno senza nemmeno vergognarsi che tu li stia ascoltando, noncuranti del male che ti stanno procurando, mi è capitato anche questo, eppure ogni volta ho trovato la forza di reagire e non era affatto scontato. I dottori mi avevano soprannominata wonder woman perché sono arrivata in ospedale con 4,8 di emoglobina e ci sono arrivata con le mie gambe. In quel periodo andavo a lavorare e facevo sessanta chilometri al giorno, qualche volta anche cento, per portare la spesa ai miei genitori e sentivo che le forze mi venivano meno. Ma ho capito che wonder woman è un telefilm, uno sceneggiato perché nella realtà si fa quel che si deve fare e siamo forti, fragili, umani o disumani purché facciamo esclusivamente del nostro meglio!

Non credo ci venga chiesto più di questo. Forse non siamo stati creati perfetti perché, se lo fossimo stati, non avremmo avuto lo stimolo a migliorare, chissà, chi può dirlo?

Le scuole di pensiero sono molte, ma è bello che siamo tutti diversi, non solo perché la diversità è ricchezza, ma anche perché sarebbe davvero noioso se fossimo tutti uguali, non credete?

Photo by Zachary DeBottis on Pexels.com

Pubblicato da valy71

Sono appassionata di scrittura da sempre, cerco il mio posto nel mondo ed è proprio per questo motivo che ho deciso di approdare qui. La parola chiave del mio Blog è decisamente l'Amore, l'amore per la vita, in tutte le sue forme e nelle inevitabili diramazioni che la vita ci impone. La vita ci insegna anche quello che non vorremmo mai imparare, lo ripeteva spesso una persona che ho amato tanto, con tutto il cuore, una donna meravigliosa che ora ci osserva e ci protegge da lassù e sono certa che mi voglia bene, come io ne voglio a lei, la amerò per sempre, anche se il destino, che davvero ha molta più fantasia di noi, ha deciso di separare, per così dire, le nostre strade, ma per volersi bene, non basta che amarsi, anche se non ci si vede e non ci si sente più. Il mio dolce saluto arriva fino a lassù e la raggiunge. Le auguro di riposare in pace e di trovare quella felicità che nella vita ha saputo assaporare, nonostante le mille difficoltà che ha incontrato e superato brillantemente. Non fu subito amore a prima vista tra noi, ma abbiamo imparato a volerci bene e a rispettarci. Dove c'è rispetto, c'è amore! Valeria D'Andrea

23 pensieri riguardo “Forza, fragilità e il falso mito di wonder woman

  1. Ora capisco meglio il tuo apprezzamento alla mia poesia.
    E comunque, al giorno d’oggi, essere Wonder Woman significa anche semplicemente non mollare e non arrendersi a tutte le difficoltà che la vita ci mette davanti… e quindi, forse, un po’ WW lo sei! 😉

    Piace a 1 persona

    1. Io apprezzo la tua poesia a prescindere, ho deciso di scrivere quello che sento perché le lamentele fini a se stesse non piacciono nemmeno a me, ma ci sono persone che soffrono e non credo sia giusto catalogarle come deboli per questo. Poi in generale la sofferenza è molto brutta e io non sono mai insensibile al dolore altrui!
      Chi mi conosce dice che sono molto forte, ma anche la forza non è inesauribile. Parola di WW! 😉

      Piace a 1 persona

    1. Non si tratta di una sindrome Paola. Si sa che le donne generalmente per natura affrontano le cose del mondo in maniera diversa dagli uomini,ma se wonder woman esistesse, di sicuro soffrirebbe anche lei.

      "Mi piace"

      1. Sì certo Paola, il problema è che spesso ci sentiamo dire: “Tanto tu sei forte!” e in quel momento vorresti dire che se anche sei forte, hai il diritto di essere fragile.

        "Mi piace"

  2. non esiste la perfezione…
    ognuno di noi è un dono…
    pregi e difetti compresi…
    solo che a noi donne…a volte… viene chiesto…il doppio sforzo in tutte le cose…
    quello che fa più male… è la gelosia o l’essere trattate male da altre donne…
    non dovremmo essere più unite? avere più rispetto e compassione?
    so bene… cosa si prova… non mi importa più…
    l’unica cosa che conta… è che devo stare bene con me stessa…
    cara Valy… ti auguro un buon martedì!
    😊💓🌈

    "Mi piace"

  3. Merci Valeria pour ton amitié et pour tes écrits très intéressants à lire.
    En ces temps délicats et incertains, sois prudente et prends bien soin de toi. Bisous amicaux d’Auvergne (France)https://lewisfoxy3home.files.wordpress.com/2022/03/light-peace-and-love.gif?resize=438%2C438

    Piace a 1 persona

  4. E’ necessario imparare a gestire le proprie energie…altro che Wonder Women quando si scoppia si scoppia e poi è dura riprendersi….qualche no in più e qualche sì in meno, quando ci vuole ci vuole…Un caro saluto 😊💐🌷

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: