Timidi segnali di rinascita

Fogli sparsi, alcuni bianchi, nuove idee mi affollano la mente, la mia testa è sempre piena di pensieri, non è una novità. Sorrido di me stessa, come un’amica preziosa cha sa prendersi cura di sé, premurosa e piena di dolci attenzioni. Per una vita mi sono presa cura degli altri, ho cercato di accarezzare il loro dolore, di dare loro gioia, di capire, di comprendere e ne sono felice, ma ora sento il bisogno di dedicare a me stessa quel tempo e quella cura dei quali ho tanto bisogno. L’ho sempre saputo, ma ora è il mio corpo che mi sta inviando segnali precisi, è importante dare ascolto alla sua saggezza, non voglio perdere l’entusiasmo di un tempo, sarebbe un peccato. Il dolore e la tristezza sono comprensibili, ma hanno un loro tempo.

Non riesco ad essere insensibile al dolore e alla sofferenza altrui, ma anche questo deve avere un limite.

Il mondo nel quale viviamo non mi piace molto, da due anni la realtà è mutata parecchio e ne siamo ancora dentro, ma i problemi sono tanti, percepisco più indifferenza che ostilità.

E’ diventato tutto più difficile, una corsa continua, spasmodica, a volte mi viene in mente il topolino che corre sulla ruota, il cane che si morde la coda.

Da tempo mi interrogo, diciamo pure da sempre, ma ultimamente mi domando che direzione stia prendendo la mia vita. Mi sento smarrita, ma non mi sono mai arresa e nei momenti più difficili mi sono sempre detta che non avrei dovuto perdere la speranza e questo mi ha dato ogni volta la forza.

Yeah, non aspiro a tanto, per il momento resisto, un giorno dopo l’altro si vedrà, fino a quando riuscirò a sentirmi meglio, mi sto adoperando in tal senso, mi domando se riusciremo a superare tutta questa tristezza.

Mi sembra che ormai esista solo un elenco di cose da fare.

La mia anima soffre, vorrei avere solo un po’ di pace, non mi sembra di chiedere molto.

Io combatto per i miei ideali, per realizzare ciò che desidero, non mi limito a seguire il corso degli eventi, del resto sono una che le situazioni le affronta e non nascondo la testa sotto alla sabbia.

“La pazienza è di per sé una grande sfida e spesso è la chiave per farsi strada in una situazione apparentemente senza via di uscita” Daisaku Ikeda

Pubblicato da valy71

Sono appassionata di scrittura da sempre, cerco il mio posto nel mondo ed è proprio per questo motivo che ho deciso di approdare qui. La parola chiave del mio Blog è decisamente l'Amore, l'amore per la vita, in tutte le sue forme e nelle inevitabili diramazioni che la vita ci impone. La vita ci insegna anche quello che non vorremmo mai imparare, lo ripeteva spesso una persona che ho amato tanto, con tutto il cuore, una donna meravigliosa che ora ci osserva e ci protegge da lassù e sono certa che mi voglia bene, come io ne voglio a lei, la amerò per sempre, anche se il destino, che davvero ha molta più fantasia di noi, ha deciso di separare, per così dire, le nostre strade, ma per volersi bene, non basta che amarsi, anche se non ci si vede e non ci si sente più. Il mio dolce saluto arriva fino a lassù e la raggiunge. Le auguro di riposare in pace e di trovare quella felicità che nella vita ha saputo assaporare, nonostante le mille difficoltà che ha incontrato e superato brillantemente. Non fu subito amore a prima vista tra noi, ma abbiamo imparato a volerci bene e a rispettarci. Dove c'è rispetto, c'è amore! Valeria D'Andrea

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: