Mondo ostile

Non credo sia il mondo ad essere ostile, certo non regna la pace e questo, purtroppo, è sotto gli occhi di tutti, è la nostra percezione ad essere cambiata, tutto è in salita, siamo portati a diffidare, anziché ad avere fiducia. E’ molto triste vivere di questi tempi, non sogno una vita comoda, sempre felice, al riparo da ogni difficoltà, tanto per cominciare perché una vita del genere non esiste, vorrei un po’ di pace, questo sì. Eppure è una merce troppo rara, sempre di più.

Non basta impegnarsi per avere dei risultati, non basta essere disponibili per farsi degli amici, non sembra possibile riuscire a capire come ci si debba comportare per avere un po’ di solidarietà. Non voglio essere compatita, questo no, per carità, ma un pizzico di comprensione me l’aspettavo, sarà che sono ingenua ed idealista. Tutti soffriamo, abbiamo tutti i nostri problemi, io però nel momento del bisogno cerco di esserci, gli altri li vedo per lo più indifferenti, anzi quando sanno che soffri, alcuni prendono le distanze: “Non sia mai che si accolli!”. Ormai questo è il linguaggio e il modo di pensare di molti, ma io non ho paura di essere diversa, amo la mia sensibilità, il mio modo di accarezzare il dolore altrui, se poi gli altri non riescono ad esserci perché non vogliono, non è un mio problema, io vado avanti lo stesso e sono contenta di me, del mio modo di essere, potrò mancare in tante cose, ma so amare e so esserci.

Pubblicato da valy71

Sono appassionata di scrittura da sempre, cerco il mio posto nel mondo ed è proprio per questo motivo che ho deciso di approdare qui. La parola chiave del mio Blog è decisamente l'Amore, l'amore per la vita, in tutte le sue forme e nelle inevitabili diramazioni che la vita ci impone. La vita ci insegna anche quello che non vorremmo mai imparare, lo ripeteva spesso una persona che ho amato tanto, con tutto il cuore, una donna meravigliosa che ora ci osserva e ci protegge da lassù e sono certa che mi voglia bene, come io ne voglio a lei, la amerò per sempre, anche se il destino, che davvero ha molta più fantasia di noi, ha deciso di separare, per così dire, le nostre strade, ma per volersi bene, non basta che amarsi, anche se non ci si vede e non ci si sente più. Il mio dolce saluto arriva fino a lassù e la raggiunge. Le auguro di riposare in pace e di trovare quella felicità che nella vita ha saputo assaporare, nonostante le mille difficoltà che ha incontrato e superato brillantemente. Non fu subito amore a prima vista tra noi, ma abbiamo imparato a volerci bene e a rispettarci. Dove c'è rispetto, c'è amore! Valeria D'Andrea

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: