Una gioia a lungo desiderata

Un tempo avevo imparato a gioire, a prescindere da quali fossero le situazioni che stavo vivendo in quel preciso momento, era una sensazione bellissima. Avevo imparato a vedere il bello in ogni cosa, beh purtroppo qualcosa è cambiato e ho perso questa apotropaica condizione di vita. Sto cercando in tutti i modi di ritrovarla, ma, si sa, a volte più insegui una cosa e più te ne allontani. La vita è fatta di percorsi, più o meno tortuosi, mi sento come se mi fossi incastrata nelle sabbie mobili, ma ho voglia di riemergere e di liberarmi non solo del fango, ma di questa coperta di tristezza che a volte mi toglie il fiato.

Beh un po’ di afflato artistico l’ho aggiunto, però non è tanto distante dai molti stati d’animo che ultimamente mi fanno compagnia. Direte voi, cacciali via, magari fosse così facile, li avrei già messi alla porta, non credete?

Penso piuttosto che a volte sia meglio attraversare le nostre ombre, fare i conti con i fantasmi del passato e aspettare che torni a splendere il sole. Finchè non impari a gestire una situazione, la vita te la ripropone. Fondamentalmente tutto sta nel saper accettare che il passato è andato, ma il presente è qui e, che ci piaccia o meno, dobbiamo viverlo, senza arrenderci, finchè un domani verrà.

Pubblicato da valy71

Sono appassionata di scrittura da sempre, cerco il mio posto nel mondo ed è proprio per questo motivo che ho deciso di approdare qui. La parola chiave del mio Blog è decisamente l'Amore, l'amore per la vita, in tutte le sue forme e nelle inevitabili diramazioni che la vita ci impone. La vita ci insegna anche quello che non vorremmo mai imparare, lo ripeteva spesso una persona che ho amato tanto, con tutto il cuore, una donna meravigliosa che ora ci osserva e ci protegge da lassù e sono certa che mi voglia bene, come io ne voglio a lei, la amerò per sempre, anche se il destino, che davvero ha molta più fantasia di noi, ha deciso di separare, per così dire, le nostre strade, ma per volersi bene, non basta che amarsi, anche se non ci si vede e non ci si sente più. Il mio dolce saluto arriva fino a lassù e la raggiunge. Le auguro di riposare in pace e di trovare quella felicità che nella vita ha saputo assaporare, nonostante le mille difficoltà che ha incontrato e superato brillantemente. Non fu subito amore a prima vista tra noi, ma abbiamo imparato a volerci bene e a rispettarci. Dove c'è rispetto, c'è amore! Valeria D'Andrea

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: