Sono felice

Che bello ritrovare una parte della tua infanzia e scoprire che è rimasta intatta, gli amici di sempre, almeno alcuni di loro, si sono rivelati tali. Sono contenta di aver salutato Bruno, in quel periodo, tanto per cambiare, avevo litigato con mio fratello. Vuole sempre avere l’ultima parola, ma si sa che certe persone non cambiano mai, a volte non le stimiamo, eppure tutto questo non ci impedisce di amarle. Al di là del vissuto della mia famiglia di origine, restiamo comunque molto uniti. Io sono sempre stata piuttosto rigida, con gli altri no, per nulla, con me infinitamente. Finalmente mi sento in pace e tutto il resto è vita. In questo momento particolare della mia vita sono una guida, incarno da tempo questo ruolo e fino ad un certo punto, va anche bene, però sono stanca, stanca da morire. Mi sento esausta perché mi stanno succhiando le energie vitali e non è giusto che abusino di me, sto imparando a farmi rispettare. E’ bello vedere e constatare che, nonostante il trascorrere degli anni, tempus fugit, ahimè tempo tiranno, una parte della tua vita, una parte importante, fondamentale direi, è lì che ti aspetta, pronta ad accoglierti e ad abbracciarti. Una vita, una comitiva, ragazzi e ragazze di età diverse tra loro, ma che si vogliono bene. Che cosa può esserci di più bello al mondo che custodire e vedere che anche altri custodiscono e condividono con te una fetta piuttosto consistente di una vita spensierata, vacanze insieme per tanti, lunghi anni, ne è trascorso di tempo, ma certi sentimenti e affetti sinceri rimangono intatti, grazie. Solo questo voglio dire e desidero esprimere la mia felicità, sarebbe bello organizzare una reunion anche di pochi giorni, gli affiliati, se vogliono, sono ben accetti, altrimenti rimaniamo noi, mocciosi, ragazzi di oggi noi, con tanto di foto a testimonianza! Vera, Andrea, Bruno, Giuseppe, detto Peppinello e perdonatemi se ho dimenticato qualcuno, possiate riposare in pace. Forse anche Angela e Luigi. Un giorno forse ci ritroveremo tutti insieme in Paradiso, a sguazzare nel mare, come abbiamo sempre fatto!

Pubblicato da valy71

Sono appassionata di scrittura da sempre, cerco il mio posto nel mondo ed è proprio per questo motivo che ho deciso di approdare qui. La parola chiave del mio Blog è decisamente l'Amore, l'amore per la vita, in tutte le sue forme e nelle inevitabili diramazioni che la vita ci impone. La vita ci insegna anche quello che non vorremmo mai imparare, lo ripeteva spesso una persona che ho amato tanto, con tutto il cuore, una donna meravigliosa che ora ci osserva e ci protegge da lassù e sono certa che mi voglia bene, come io ne voglio a lei, la amerò per sempre, anche se il destino, che davvero ha molta più fantasia di noi, ha deciso di separare, per così dire, le nostre strade, ma per volersi bene, non basta che amarsi, anche se non ci si vede e non ci si sente più. Il mio dolce saluto arriva fino a lassù e la raggiunge. Le auguro di riposare in pace e di trovare quella felicità che nella vita ha saputo assaporare, nonostante le mille difficoltà che ha incontrato e superato brillantemente. Non fu subito amore a prima vista tra noi, ma abbiamo imparato a volerci bene e a rispettarci. Dove c'è rispetto, c'è amore! Valeria D'Andrea

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: