Narcisisti

Il disturbo narcisistico della personalità è una bella gatta da pelare, non è una cosetta da niente. Ognuno lo manifesta a modo suo, parlo ovviamente di chi ne è affetto. Ti mostrano il loro aspetto migliore per irretirti, per farti cadere nella loro trappola e poi fanno di tutto per farti sentire sbagliata, sei tu ad aver ferito i loro sentimenti, non chi li ha scaricati con l’intervento delle forze dell’ordine, ci sarà pure stato un motivo valido se si è arrivati a tanto. Allora che fanno, ti cercano, tu, la vittima predestinata per poter espiare il loro dolore, perché poverini si sono sentiti feriti nel loro orgoglio, nell’intimo. All’inizio carini, liutanti, per poi divenire ficcanti e trovano falle nel tuo comportamento, sei tu ad aver bisogno del loro aiuto e ti dicono pure che sei un caso umano, senti da quale pulpito. Per non parlare di quelli, narcisisti e stronzi anch’essi, che ti dicono senza tanti complimenti o giri di parole, che tu sei una che predica bene e razzola malissimo, neanche male! La sentenza di condanna è stata emessa ed è inappellabile, non ci sono circostanze attenuanti che tengano, la colpevole sei tu, non ci sono santi. Che poi io non predico, punto primo, non mi sono mai piaciuti i maestrini, uno mi ha accusato perfino di fare la maestra, nientedimeno, quanto al razzolare poi, che sono una gallina che razzolo? Loro sono esempi fulgidi di coscienza e di probità, nonché di rettitudine morale. Uno va in palestra per rimorchiare, l’altro balla la salsa e certo che ne ha di balli in serbo la vita. Se c’è un imbecille nel raggio di un metro, anche meno, potete stare certi che con il mio magnete, lo attirerò sicuramente io. Smagnetizzo e vado avanti. Il mantra, l’incontro che è diventato ormai un appuntamento fisso, ma che peccato che siamo in questa situazione, potevamo andare al mare insieme. Ma dai! Chi è stato a prendere la decisione di lasciarmi? Non certo io e quante volte mi hai illusa, poi ti sei offeso quando hai sentito che stavo andando in vacanza in Trentino, ma ti ho mai detto, per caso, che mi sarei fatta suora? Che per il dolore della tua assenza avrei preso i voti? Vai ad angariare qualcun altro. Sto bene così grazie.

Pubblicato da valy71

Sono appassionata di scrittura da sempre, cerco il mio posto nel mondo ed è proprio per questo motivo che ho deciso di approdare qui. La parola chiave del mio Blog è decisamente l'Amore, l'amore per la vita, in tutte le sue forme e nelle inevitabili diramazioni che la vita ci impone. La vita ci insegna anche quello che non vorremmo mai imparare, lo ripeteva spesso una persona che ho amato tanto, con tutto il cuore, una donna meravigliosa che ora ci osserva e ci protegge da lassù e sono certa che mi voglia bene, come io ne voglio a lei, la amerò per sempre, anche se il destino, che davvero ha molta più fantasia di noi, ha deciso di separare, per così dire, le nostre strade, ma per volersi bene, non basta che amarsi, anche se non ci si vede e non ci si sente più. Il mio dolce saluto arriva fino a lassù e la raggiunge. Le auguro di riposare in pace e di trovare quella felicità che nella vita ha saputo assaporare, nonostante le mille difficoltà che ha incontrato e superato brillantemente. Non fu subito amore a prima vista tra noi, ma abbiamo imparato a volerci bene e a rispettarci. Dove c'è rispetto, c'è amore! Valeria D'Andrea

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: