Sempre peggio

Mi domando in che mondo viviamo e come siamo arrivati a questo punto! Provo davvero disgusto, ho lo stomaco aggrovigliato per tutte le cose brutte che succedono. Quella povera ragazza stuprata da trenta uomini, cosa dobbiamo sentire ancora? Siamo davvero così insensibili al grido di dolore umano? Che cosa ci sia di umano in tutto questo modo di vivere rimane un rebus! Tutto questo non è un gioco, se non al massacro. Provo disgusto per queste situazioni, per il mondo in cui viviamo, a volte quando penso che non ho figli, provo sollievo, ovviamente intendiate il perché. Amici che dovrebbero sostenerti in un momento per te così difficile e che cosa fanno, ti prendono per il culo!!! Siete degli stronzi e ci metto tutti i colpevoli nel calderone, posso fare eccezione per Giovanni, a tutti gli altri non faccio sconti. Mi sono prodigata per ciascuno di voi, per ognuno in una maniera diversa! Vergognatevi, doveva essere una bella serata per me, ne avevo davvero bisogno, ma mi sono divertita lo stesso. Chi è fedele nel poco, è fedele nel molto. Diana, se volevi stare vicino ad Enrica lo potevi fare, anziché rompere le palle tutta la sera a chiacchierare con lei dietro alle mie spalle, ma tu sei precisa, con la tua casa perfetta. Rincoglionita ci sarai e per correttezza ho usato nomi di fantasia, tranne quello di Giovanni, estraneo ai fatti. Poi hai avuto anche la faccia di dire che non era vero, credi forse che io sia una stupida? Dietro quei tuoi falsi sorrisi di cortesia, nascondi un’anima meno pulita di quella che mostri. Arriverà il turno anche del tuo uomo, a tempo debito, io le cose le dico in faccia, non mi nascondo dietro un articolo, spero vivamente che tu lo legga! Tanto che non mi puoi soffrire, mia cara, l’ho capito da tempo, chissà poi perché, è un problema tuo. Non mi interessa. Comunque sta di fatto che io le mani nella tua borsa non le avrei messe, rifletti, credo tu abbia molto su cui riflettere. Certo per farlo, bisognerebbe che tu avessi una mente e possibilmente un cervello che sia in grado di ragionare!

Pubblicato da valy71

Sono appassionata di scrittura da sempre, cerco il mio posto nel mondo ed è proprio per questo motivo che ho deciso di approdare qui. La parola chiave del mio Blog è decisamente l'Amore, l'amore per la vita, in tutte le sue forme e nelle inevitabili diramazioni che la vita ci impone. La vita ci insegna anche quello che non vorremmo mai imparare, lo ripeteva spesso una persona che ho amato tanto, con tutto il cuore, una donna meravigliosa che ora ci osserva e ci protegge da lassù e sono certa che mi voglia bene, come io ne voglio a lei, la amerò per sempre, anche se il destino, che davvero ha molta più fantasia di noi, ha deciso di separare, per così dire, le nostre strade, ma per volersi bene, non basta che amarsi, anche se non ci si vede e non ci si sente più. Il mio dolce saluto arriva fino a lassù e la raggiunge. Le auguro di riposare in pace e di trovare quella felicità che nella vita ha saputo assaporare, nonostante le mille difficoltà che ha incontrato e superato brillantemente. Non fu subito amore a prima vista tra noi, ma abbiamo imparato a volerci bene e a rispettarci. Dove c'è rispetto, c'è amore! Valeria D'Andrea

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: