Ora faccio uno scoop

O faccio uno scoop o scoppio io direttamente. La mia mente folle è impertinente, non mi lascia scampo, né residuo di sano contenuto o contenente. Scoop non ha nulla a che fare con lo scoppiare ovviamente, ma mi sento come una pentola a pressione che sta per esplodere, ma perché? Ho dentro qualcosa che mi opprime, mi sento felice, poi un momento dopo mi viene da piangere, ma in realtà non mi esce nemmeno una lacrima, è solo che mi sento tanto triste e allora la tiro fuori questa tristezza e la prendo a calci, come fosse una palla, altro che accoglierla per capire il messaggio che mi vuole offrire. Credo di conoscermi bene, è un po’ che mi frequento. In fondo conviene amarsi, primo perché è bello ed è giusto che sia così e poi perché siamo noi stessi la persona con la quale trascorreremo il resto della nostra vita e se non ci amiamo noi per primi, se non crediamo noi in noi stessi, chi dovrebbe farlo? Sono tutte cose che ho imparato nel corso della mia vita, sulla mia pelle, che è poi l’unico modo di apprendere! Sono felice di me, del mio cammino, dei miei continui ripensamenti, lo so, non sono una persona facile, sono molto complicata e ne sono consapevole, ma una cosa è assolutamente certa. Se voglio bene a qualcuno, gliene vorrò per sempre. So amare, amare follemente, talora ho amato disperatamente, tante volte mi è capito di toppare clamorosamente, ma sapete che vi dico? Mi piace così, va bene, sono un’anticonformista, sono una procrastinatrice incallita, ma ci sto lavorando, non posso certo essere perfetta, ma amo con tutto il cuore ogni volta e metto il cuore in ogni cosa che faccio, altrimenti non la faccio per niente.

Pubblicato da valy71

Sono appassionata di scrittura da sempre, cerco il mio posto nel mondo ed è proprio per questo motivo che ho deciso di approdare qui. La parola chiave del mio Blog è decisamente l'Amore, l'amore per la vita, in tutte le sue forme e nelle inevitabili diramazioni che la vita ci impone. La vita ci insegna anche quello che non vorremmo mai imparare, lo ripeteva spesso una persona che ho amato tanto, con tutto il cuore, una donna meravigliosa che ora ci osserva e ci protegge da lassù e sono certa che mi voglia bene, come io ne voglio a lei, la amerò per sempre, anche se il destino, che davvero ha molta più fantasia di noi, ha deciso di separare, per così dire, le nostre strade, ma per volersi bene, non basta che amarsi, anche se non ci si vede e non ci si sente più. Il mio dolce saluto arriva fino a lassù e la raggiunge. Le auguro di riposare in pace e di trovare quella felicità che nella vita ha saputo assaporare, nonostante le mille difficoltà che ha incontrato e superato brillantemente. Non fu subito amore a prima vista tra noi, ma abbiamo imparato a volerci bene e a rispettarci. Dove c'è rispetto, c'è amore! Valeria D'Andrea

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: