Scrivere di giorno ad esempio?

Eccomi, buon pomeriggio a tutti, oggi finalmente scriverò un articolo ad un orario più normale, anche se il concetto di normalità è ondivago. Come il mio umore, che sale e scende le scale, in senso lato ovviamente. Mi piace prendermi in giro, la vita che sarebbe senza una sana risata? A volte ridi, anche se dentro ti senti morire. Io non sto così male, ma mi accorgo di provare una sofferenza profonda, violenta, connaturata in me. Tutto passa ed in effetti è così, quante situazioni ho superato nella mia vita, dalle quali pensavo che non sarei mai uscita e per lo più l’ho fatto da sola, io così insicura, con un’autostima sotto ai tacchi, della serie che cos’è? Si mangia? Torno seria, mi ricompongo e scrivo. Vado avanti e cerco in ogni mio giorno un senso profondo. Lessi anni fa da qualche parte che l’uomo non è fatto per capire la vita, ma per viverla. Forse la scrisse William James, non ci giurerei, ma mi sembra si trattasse di lui. Mi piace scrivere, ma anche leggere. Ho così tanti libri da leggere, che sto a posto per una vita intera, anzi per due. Anche Raffaele Morelli dice che non bisogna essere troppo cerebrali, che i disagi vengono per farci prendere atto di una parte di noi che non abbiamo ascoltato, magari la più autentica. Che non vanno scacciati perché hanno una loro precisa funzione e una volta che l’avremo compresa, se ne andranno come sono venuti. Non dobbiamo riflettere troppo, non dobbiamo migliorarci, forse ha pure ragione, per carità, ma io è da una vita che mi interrogo, che mi faccio il predicozzo quando sbaglio, sono di sicuro esagerata nell’altro senso, ma il punto, il punctum dolens della questione, è che io vorrei sempre capire. So che non si può capire tutto, ma credo che ognuno debba assecondare la propria natura e poi in fondo il mondo è bello perché vario, la diversità è ricchezza, l’ho imparato da mia zia, è un concetto che condivido e ormai l’ho fatto mio. Ciao a tutti.

Pubblicato da valy71

Sono appassionata di scrittura da sempre, cerco il mio posto nel mondo ed è proprio per questo motivo che ho deciso di approdare qui. La parola chiave del mio Blog è decisamente l'Amore, l'amore per la vita, in tutte le sue forme e nelle inevitabili diramazioni che la vita ci impone. La vita ci insegna anche quello che non vorremmo mai imparare, lo ripeteva spesso una persona che ho amato tanto, con tutto il cuore, una donna meravigliosa che ora ci osserva e ci protegge da lassù e sono certa che mi voglia bene, come io ne voglio a lei, la amerò per sempre, anche se il destino, che davvero ha molta più fantasia di noi, ha deciso di separare, per così dire, le nostre strade, ma per volersi bene, non basta che amarsi, anche se non ci si vede e non ci si sente più. Il mio dolce saluto arriva fino a lassù e la raggiunge. Le auguro di riposare in pace e di trovare quella felicità che nella vita ha saputo assaporare, nonostante le mille difficoltà che ha incontrato e superato brillantemente. Non fu subito amore a prima vista tra noi, ma abbiamo imparato a volerci bene e a rispettarci. Dove c'è rispetto, c'è amore! Valeria D'Andrea

3 pensieri riguardo “Scrivere di giorno ad esempio?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: