Il fenomeno

Di persone ne ho conosciute tante nella mia vita, ma una, in modo particolare, la definisco, senza mezzi termini, fenomenale. Sto parlando della mia amica geniale, Lila, Enza, la Dott.ssa Enza, Doc, chi più ne ha più ne metta. Le ho affibbiato una serie infinita di soprannomi. Dopo anni in cui non guidava e vicissitudini varie, finalmente ha comprato la macchina nuova, che meraviglia. Sembrava non si fosse mai alzata dal posto di guida. Avete presente una di quelle persone alle quali riesce tutto bene? Fa sembrare facilissimo tutto quello che fa, ma non lo è affatto. A parte il grande affetto che mi lega a lei, che ci lega ormai da anni, non smetterà mai di sorprendermi. Ognuna di noi legge nella mente dell’altra come in uno specchio, è una cosa piuttosto rara direi, come l’amicizia, quella vera intendo. Di storie ce ne sono tante, pensavo fossi l’ultima e invece no, cantava Noemi, mi piace un sacco quella canzone, poi Noemi ha una voce che spacca. Non dimenticherò mai che quando sono stata male, mi ha fatto le iniezioni di calcio eparina, non è da tutti, dovevo farle tutti i giorni. Io che degli aghi avevo una paura incredibile, tuttora ce l’ho, ma ho imparato a superarla, certe cose si devono fare e basta. Anche mio marito qualche volta mi ha fatto quelle iniezioni, povero amore, ricordo che la prima volta mi disse che gli stava venendo il mal di pancia, comprensibile, ma figuriamoci a me, che mi sono sempre presa cura del dolore altrui, prima ancora che del mio e qualcuno l’ha trovata una cosa mostruosa, una persona del campo, diciamo così, non un tipo qualsiasi. Ti voglio bene lo stesso, anche se mi hai delusa parecchio, credo che tu sia stato molto scorretto, ma andiamo avanti. Non parlo di mio marito ovviamente, con lui dividiamo tutto, gioie e dolori, un matrimonio che diventa sempre più bello, pure nelle sue imperfezioni perché di perfetto in questa vita non c’è nulla. E’ bellissimo nella sua quotidianità perché non è sempre facile vivere insieme. Tornando ad Enza, è una forza della natura, un uragano, una potenza, credo che le abbiano dato il nome giusto, nessun diminutivo, Enza e basta, Enza e sto. Ti immagini la scena? Come ti chiami? Enza e basta, sarebbe capace, credo sia capace di tutto, non mi meraviglia più nulla di lei ormai. Prima ho detto che non smette mai di sorprendermi, ma a quest’ora ci si può anche contraddire un po’, ovviamente le iniezioni me le ha fatte Enza, non Noemi, Noemi non la conosco, se non attraverso le sue canzoni. Enza che guidava e cantava contemporaneamente, lo faccio anche io, ma che vi devo dire? Da quando ci conosciamo, ogni volta che ci incontriamo, ci mettiamo subito a ridere, risate di cuore, altrimenti che si ride a fare?

Pubblicato da valy71

Sono appassionata di scrittura da sempre, cerco il mio posto nel mondo ed è proprio per questo motivo che ho deciso di approdare qui. La parola chiave del mio Blog è decisamente l'Amore, l'amore per la vita, in tutte le sue forme e nelle inevitabili diramazioni che la vita ci impone. La vita ci insegna anche quello che non vorremmo mai imparare, lo ripeteva spesso una persona che ho amato tanto, con tutto il cuore, una donna meravigliosa che ora ci osserva e ci protegge da lassù e sono certa che mi voglia bene, come io ne voglio a lei, la amerò per sempre, anche se il destino, che davvero ha molta più fantasia di noi, ha deciso di separare, per così dire, le nostre strade, ma per volersi bene, non basta che amarsi, anche se non ci si vede e non ci si sente più. Il mio dolce saluto arriva fino a lassù e la raggiunge. Le auguro di riposare in pace e di trovare quella felicità che nella vita ha saputo assaporare, nonostante le mille difficoltà che ha incontrato e superato brillantemente. Non fu subito amore a prima vista tra noi, ma abbiamo imparato a volerci bene e a rispettarci. Dove c'è rispetto, c'è amore! Valeria D'Andrea

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: