Chi persevera vince

Cambiare idea o cambiare strada non significa arrendersi, ma avere la forza di riconoscere che non fa al caso nostro. Questo non significa che quell’energia propulsiva svanirà, anzi metto a frutto questa onda energetica per continuare a correre su altri binari, che siano a me più congeniali. Sarebbe peggio proseguire sapendo che quella strada non fa per noi, perderemmo tempo ed energie preziose, facendo perdere queste risorse anche agli altri. Questo non sarebbe carino. In questo momento mi sto dedicando a quello che mi piace davvero, che mi fa sentire viva, che mi dà la sensazione di lasciare un segno, una traccia di me. Chissà forse in una vita precedente ero un’amanuense, spesso ho la sensazione di aver vissuto altre esistenze e di essermi trasformata. E’ bello pensare che tutto abbia un senso e che nulla vada sprecato, al giorno d’oggi c’è fin troppa precarietà. Allora corro dietro ai miei sogni. Lancia il cuore alla sbarra, il corpo seguirà. Lessi questa frase in un libro di Norman Vincent Peale e mi piacque molto. Spesso ho fatto ricorso a libri di autoaiuto e ho scoperto di essere più forte di quanto credessi, anche se la forza è pure fragilità. Nessuno di noi è onnipotente, so di avere dei limiti, l’importante è impegnarsi per cercare di superarli sempre. E’ questa la mia forza, avere la capacità di sognare e di riporre una fiduciosa speranza in un domani migliore, che saprò costruirmi con i miei sforzi e con le cadute. Funziona così per tutti, l’importante è non arrendersi mai, prendere la rincorsa e lanciarsi in un sogno nuovo che ci renda soddisfatti del nostro sé più profondo.

Pubblicato da valy71

Sono appassionata di scrittura da sempre, cerco il mio posto nel mondo ed è proprio per questo motivo che ho deciso di approdare qui. La parola chiave del mio Blog è decisamente l'Amore, l'amore per la vita, in tutte le sue forme e nelle inevitabili diramazioni che la vita ci impone. La vita ci insegna anche quello che non vorremmo mai imparare, lo ripeteva spesso una persona che ho amato tanto, con tutto il cuore, una donna meravigliosa che ora ci osserva e ci protegge da lassù e sono certa che mi voglia bene, come io ne voglio a lei, la amerò per sempre, anche se il destino, che davvero ha molta più fantasia di noi, ha deciso di separare, per così dire, le nostre strade, ma per volersi bene, non basta che amarsi, anche se non ci si vede e non ci si sente più. Il mio dolce saluto arriva fino a lassù e la raggiunge. Le auguro di riposare in pace e di trovare quella felicità che nella vita ha saputo assaporare, nonostante le mille difficoltà che ha incontrato e superato brillantemente. Non fu subito amore a prima vista tra noi, ma abbiamo imparato a volerci bene e a rispettarci. Dove c'è rispetto, c'è amore! Valeria D'Andrea

6 pensieri riguardo “Chi persevera vince

      1. Certo che lo so, se rinascessi prenderei una Laurea in Psicologia, a parte che sto valutando la possibilità di farlo anche in questa. L’ho scoperto nel corso della mia vita e in base alle mie esperienze che è la mia missione nel mondo cercare di rendere felici le persone! Non è questo il compito precipuo di uno psicologo, ma aiutare a stare bene e meglio di sicuro sì!

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: